21 giugno giornata leucemie, filo diretto con ematologi

ROMA – La qualita’ di vita dei pazienti e’ il tema della Giornata nazionale per la lotta contro leucemie, linfomi e mieloma, organizzata come ogni anno dall’Associazione italiana contro le leucemie, linfomi e mieloma (Ail) e in programma domenica 21 giugno. Due giorni dopo, il 23 giugno, otto dei piu’ illustri ematologi italiani saranno a disposizione di tutti coloro che vorranno porre delle domande al telefono, chiamando il numero verde 800-226524 dalle 8 alle 20. ?Il nostro obiettivo primario – ha detto il presidente dell’Ail, Franco Mandelli, presentando la Giornata oggi a Roma – e’ far si’ che tutti sappiamo a chi si devono rivolgere in caso di bisogno. E anche raccogliere aiuti e sostegno per la ricerca su tante patologie ematologiche che ancora hanno scarsissime opzioni terapeutiche, anche se moltissimi passi avanti sono stati fatti in questi ultimi anni grazie ai nuovi farmaci". Al centro della Giornata di quest’anno la qualita’ di vita dei malati, per capire le difficolta’ che la convivenza con la patologia comporta e per fornire risposte concrete ai bisogni per garantire le migliori condizioni di vita possibili. In occasione dell’evento, due barche a vela circumnavigheranno l’Italia diffondendo il messaggio di solidarieta’ del progetto ‘Sognando Itaca’, finalizzato alla riabilitazione psicologica e al miglioramento della qualita’ di vita del paziente grazie alla vela-terapia. Il viaggio di quasi 1.300 miglia partito da Genova nei giorni scorsi terminera’ a Venezia proprio il 21 giugno. Le barche ospiteranno, oltre all’equipaggio, anche malati onco-ematologici, medici e psicologi. Nel corso di tutto il mese di giugno, infine, le 79 sezioni provinciali dell’Ail organizzeranno iniziative e incontri in molte citta’ italiane.


Articoli Correlati