A Mantova musica in corsia per alleviare malati

MILANO – Un mese all’insegna della musica, con le note a fare da ‘terapia’ per l’anima di chi soffre per un tumore. E’ l’iniziativa voluta dall’ospedale Carlo Poma di Mantova, che ospitera’ una serie di incontri per coinvolgere pazienti, famigliari, medici, infermieri e volontari. Il ciclo musicale, organizzato dall’azienda ospedaliera insieme all’Istituto oncologico mantovano (Iom onlus), punta tutto sulle ”qualita’ terapeutiche della musica – dicono le due strutture – che sono  inequivocabilmente riconosciute: questo e’ uno dei motivi per cui si e’ pensata questa iniziativa in un contesto certamente non facile come quello dell’oncologia”. Il primo appuntamento e’ previsto per sabato, con brani musicali classici eseguiti dal Coro diocesano giovanile e duetti con il soprano G. Francesconi e il mezzo-soprano C. Galanti. Venerdi’ 15 sara’ la volta della musica argentina con il chitarrista Sandro Spagna, mentre il 22 maggio il tema sara’ ‘Musicisti in liberta’…’. Infine, venerdi’ 29 versi e note si fonderanno nell’incontro ‘Anche la poesia e’ musica’, e domenica 31 sara’ dato spazio alle percussioni etniche per una serata intitolata ‘Il tamburo della vita’. Tutti gli incontri inizieranno alle 20 presso la sala riunioni del reparto di oncologia del Poma.


Articoli Correlati