A Roma laboratori di pittura aiutano malati tumore

ROMA – Anche l’arte puo’ essere d’aiuto per riavvicinare i pazienti alla ‘normalita”, specie nel caso di malattie gravi come i tumori. A Roma gli istituti Regina Elena (IRE) e San Gallicano (ISG) hanno avviato un laboratorio di pittura dedicato ai degenti, che potranno conoscere e sperimentare il mondo dell’arte in prima persona. ‘Un colore al giorno’, questo il nome dell’iniziativa, nasce da un accordo con la Libera Accademia di Belle Arti di Roma, durera’ dal 27 gennaio a fine maggio e consistera’ in due lezioni alla settimana da un’ora e mezza tenute dai docenti dell’accademia. ”Le persone colpite da una malattia cosi’ importante – sottolinea Francesco Bevere, Direttore Generale degli Istituti Regina Elena e San Gallicano – spesso presentano un forte disagio emotivo ed affrontano con difficolta’ il rapporto con il proprio corpo, con la sofferenza, le relazioni familiari, sociali e professionali. Il laboratorio di pittura intende essere di supporto ed avvicinamento alla ‘normale quotidianita”, ed ha la funzione di stimolare la socializzazione e il confronto, creando nuove possibilita’ di contatto, di scambio umano e di svago”.


Articoli Correlati