Agebeo-Amici di Vincenzo in festa

BARI – Migliorare la vita dei piccoli pazienti oncologici e delle loro famiglie. Offrire un alloggio a quanti devono spostarsi per sottoporsi alle cure adeguate e, perché no, ?conquistare? un centro trapianti. Sono gli obiettivi dell?associazione Agebeo ? Amici di Vincenzo, che ha presentato al Teatro Piccinni la serata ?Grazie a Te?. Qualche ora di intrattenimento con vari artisti del panorama locale presentata dai giornalisti Anna Delia e Carlo Stragapede per ringraziare organi di informazione, enti e forze dell?ordine che nella loro attivit? hanno contribuito a far conoscere Agebeo. Come affermato dal presidente Michele Farina, in occasione del quinto anniversario dell?associazione ? importante ricordare come da un grande dolore, come la scomparsa del figlio Vincenzo, possano nascere esperienze di cui beneficeranno altri bambini. ?Avere un centro trapianti al Sud sembra impossibile?, ha lamentato Farina, ?mentre altrove ? una cosa logica?. Grazie ad Agebeo oggi il reparto oncologico dell?ospedale pediatrico ha aumentato il proprio organico e offre cure a domicilio. Tutto grazie all?impegno della giunta Di Cagno prima e successivamente di quella Emiliano, che ha donato una casa di accoglienza al quartiere Libert?. Ai convenuti che hanno dato il proprio contributo all?associazione ? stata donata una scultura di Franco Sannicandro, rappresentante un bambino sotto un albero sulla cui fronda sorge l?arcobaleno. Intervallati dalle esibizioni del giovane violinista albanese Ertiken Sula, del gruppo soul Black & Blues e del noto Luca Medici, in arte Checcho Zalone, hanno ricevuto l?onoreficenza di Agebeo la direttrice di Barilive.it Fortunata Dell?Orzo, Nanni Besostri di Rai Tre, Nanni Campione della Gazzetta del Mezzogiorno, Gianluca D?Oronzo di Rtg Puglia, Anna Maria Ferretti di Antenna Sud, Gustavo Delgado e Antonio Loconte di Telenorba. Riconoscimenti anche all?agenzia Luca Turi, a Radio Idea e Modugno.it. Presenti anche il regista Michele D?Aquino e Massimo Papapicco, che hanno realizzato la maratona ?Gesto d?amore? del 2003. Ha concluso l?evento l?esibizione di Mariolina De Fano, protagonista, insieme a Nicola Pignataro, di uno spot contro le leucemie girato da Luciano Parravicini. Una serata di allegria e riflessione, dove torna protagonista la solidarietà. Di Paola Mammarella


Articoli Correlati