Airc; 250 studenti Viterbo incontrano ricercatori

VITERBO – Oltre 250 studenti dell’ultimo biennio delle scuole superiori e universitarie hanno partecipato a Viterbo, nell’aula magna della facolta’ di Lingue dell’Universita’ della Tuscia, alla manifestazione ”Incontri con i ricercatori”, organizzata in contemporanea in 21 citta’ italiane dall’Airc, in occasione  della Giornata della ricerca sul cancro 2008. Sul palco, oltre ad alcuni ricercatori, i cui progetti di ricerca sono stati finanziati dall’Airc, i testimonial dell’associazione. I ricercatori ”junior” hanno illustrato alla platea gli studi in cui sono impegnati e gli obiettivi che si pongono di raggiungere. Tra loro e gli studenti c’e’ stato anche uno scambio di domande e risposte che ha fatto protrarre l’incontro oltre l’orario previsto. L’iniziativa si e’ chiusa con il toccante intervento di una rappresentante dell’Airc Lazio, che ha raccontato la sua lotta contro il cancro, durata alcuni anni e vinta. ”Se avete qualche parente o qualche amico colpito dal cancro – ha detto ? ditegli che la guarigione comincia dalla voglia di lottare”. La donna ha suggerito agli studenti di ”cogliere con attenzione tutti i segnali che il corpo vi manda. La prevenzione – ha concluso – resta la miglior forma di cura”.


Articoli Correlati