Al “Bambino Gesù” di Roma arriva la “LudoTac”

”La radiologia pediatrica e’ il settore della radiologia che si occupa della diagnostica per immagini in pediatria – spiega il Prof. Paolo Toma’, Direttore del Dipartimento di Diagnostica per immagini del Bambino Gesu’ -. questa sottospecialita’ nasce dall’esigenza che l’indagine radiologica nei bambini sia gestita con principi diversi da quella degli adulti, sia per differenze morfologiche e anatomo-radiologiche, sia per evidenti problemi di tipo protezionistico. In sintesi, e’ necessaria una cultura specifica, essenziale per avere l’approccio meno aggressivo nel raggiungimento della diagnosi. Con i bambini la tecnica deve essere ancora piu’ raffinata, le sedazioni e le irradiazioni minimizzate. E’ il caso della ultima arrivata in ospedale, la macchina per la tomografia assiale piu’ veloce in commercio che acquisisce 2×128 strati a rotazione con una velocita’ massima di 458 mm/secondo e una risoluzione temporale di 75 millisecondi e che consente, ad esempio, di ottenere una visualizzazione delle coronarie anche nei neonati senza ridurre la frequenza cardiaca e senza sedazione”.

Fonte: asca
12-07-11 


Articoli Correlati