Al Grand Hotel serata benefica a favore dell’Arop con il comico Migone

RIMINI – Si chiama A.R.O.P. – Associazione Riminese per l?Oncologia Pediatrica ? ed ? una realt? nata nel 2005 come sostegno alle attivit? del reparto di oncoematologia pediatrica dell?Ospedale di Rimini. Grazie all?attivit? dei suoi soci e di tutti i volontari che operano attorno a questa associazione, AROP ? riuscita nel tempo a dare un sostegno reale e concreto ai piccoli pazienti e alle loro famiglie, oltre a contribuire al miglioramento dell?assistenza ed alla qualit? delle terapie nella loro globalit?. AROP si propone inoltre di promuovere l?informazione relativa a queste malattie e al loro percorso terapeutico attraverso il coinvolgimento di enti e cittadini. Per questo motivo sabato 14 Novembre, nella cornice del Grand Hotel di Rimini, si terr? un cena di beneficenza promossa proprio dall?AROP, e volta a raccogliere fondi che andranno a sostegno dell’UO di Pediatria dell’Ospedale Infermi di Rimini, diretta dal Prof. Vico Vecchi. Tra gli ospiti della serata ci sar? anche Paolo Migone, comico toscano della compagnia di Zelig, che allieter? i presenti con uno spettacolo di cabaret, e Gianfranco di Lazzaro, pittore e scultore livornese molto apprezzato nella sua città, che metter? a disposizione 10 delle sue opere. Il ricavato dalla vendita di quadri e sculture sar? in parte devoluto all?Arop per sostenere l?oncoematologia pediatrica dell?Ospedale di Rimini. ?? un grande privilegio per noi uomini di spettacolo? ? ha detto Paolo Migone ? ?poter dare un piccolo contributo con iniziative di questo tipo. Ridere insieme il 14 di novembre, pu? far sorridere un bambino in futuro.? ?Attualmente i pazienti seguiti dal reparto di oncoematologia pediatrica di Rimini sono 107? ? Ha detto la dottoressa Roberta Pericoli dell?Unit? pediatrica dell?ospedale di Rimini. ? ?Ogni anni viene registrato un lieve aumento dei casi in tutta Europa, e l?Italia purtroppo si allinea a queste percentuali. Fra le patologie trattate, le leucemie hanno un?alta percentualit? di guarigione (circa l?85%) anche grazie allo studio, alla ricerca, all?analisi dei fattori genetici e ai marcatori molecolari. Nel nostro reparto seguiamo i piccoli pazienti dalla diagnosi alla cura. Negli anni sono stati raggiunti traguardi importanti, come l?area protetta a bassa carica microbica, ed ? nostra intenzione ampliare ulteriormente quegli spazi.? ?Questa cena ? per noi un momento importante per ringraziare tutte le persone che hanno creduto nel nostro impegno e ci hanno sostenuto in diversi modi, un momento per condividere la soddisfazione dei risultati che insieme abbiamo potuto raggiungere? – Ha detto Roberto Romagnoli Presidente di AROP ? ?Anche quest?anno, come l?anno scorso, i fondi raccolti serviranno per dare seguito alle diverse iniziative gi? attivate all?interno dell?unita di Oncoematologia Pediatrica. In questi 4 anni siamo riusciti a raggiungere grandi obiettivi. Insieme al costante supporto all?equipe medica e paramedica del reparto di Oncoematologia della pediatria di Rimini, all?interno dello stesso reparto di pediatria ? stata realizzata un?area a bassa carica microbica, adatta ad ospitare i piccoli malati e le loro famiglie. Abbiamo gi? in passato organizzato e finanziato corsi di aggiornamento per il personale medico e paramedico che oggi ? sicuramente preparato ad affrontare le problematiche legate ai piccoli pazienti e alle loro famiglie. Inoltre gi? per l?anno 2008/2009, grazie ai fondi raccolti, la Psicologa del Reparto di Pediatria ? figura importantissima nella gestione di certe patologie legate all?infanzia, che negli anni precedenti era finanziata da Rimini AIL – sar? sostenuta direttamente da AROP.? Il sogno di AROP ? quello di offrire ai piccoli pazienti una prospettiva di vita migliore e una legittima speranza di diventare adulti. Per informazioni e prenotazioni: Roberto Romagnoli mob. 335.5838016 ? 338.6174836


Articoli Correlati