Al Rizzoli di Bologna il 39^ Premio Ara Pacis per attivita? istituto ortopedico ? dipartimento oncologia

ROMA – Va all?Istituto ortopedico Rizzoli – dipartimento di Oncologia Muscoloscheletrica di Bologna, il 39^ premio nazionale Ara Pacis, istituito nel 1969 dal Rotary Club Roma Sud. La premiazione si e? svolta a Roma, presso l?Auditorium del museo dell?Ara Pacis. ?L?istituto Ortopedico Rizzoli- si legge nella motivazione- e? un centro super specialistico traumatologico-ortopedico con attivita? di assistenza, ricerca scientifica ed insegnamento?. La sua fama, prosegue la motivazione, ?e? cosi? diffusa che il 60 [%] dei pazienti trattati provengono da tutte le regioni d?Italia e da tutte le parti del mondo. Ogni anno sono visitati 67556  Pazienti, 17500 sono ricoverati e 12000 sono trattati chirurgicamente?. Quello del Rizzoli il centro di oncologia muscoloscheletrica piu? importante al mondo. Lo dimostrano le statistiche sul trattamento dell?osteosarcoma rispetto ai centri internazionali di riferimento. A Bologna vengono trattati 496 casi  l?anno, allo Sloan Kettering di New York  290, alla Mayo Clinic nel Minnesota: 270, all?Anderson Hospital di Huston: 210, al G.Roussy di Parigi: 166. Alla cerimonia di consegna del premio hanno partecipato tra gli altri Mario Morbidi, presidente del Rotary Club Roma Sud, il presidente della Societa? italiana di ortopedia, Lanfranco del Sasso, il governatore del Distretto 2080 del Rotary International Franco Arzano, la  direttrice del Museo dell?Ara Pacis Orietta Rossini,  il rettore dell?Universita? Pontificia Regina Apostolorum, padre Pedro Barrajon, e Paolo Cuccia.


Articoli Correlati