Al via piano UE contro malattie rare piu? ricerca

BRUXELLES – Una strategia Ue per migliorare la diagnosi, il trattamento e la cura delle malattie rare, che colpiscono 36 milioni di persone in Europa. E’ il piano definito dalla Commissione Ue con l’obiettivo di preparare un vero e proprio inventario delle malattie rare, migliorare il riconoscimento e la visibilita’ di queste patologie che colpiscono 5 persone ogni 10.000 in Europa e aumentare il coordinamento e la cooperazione. tra i Ventisette. In base alle stime Ue le malattie rare sono fra le 5000 e le 8000 e sono prevalentemente di origine genetica, ma includono anche tipologie rare di cancro, malattie auto-immuni e malformazioni congenite. Attualmente sono solo 45 le terapie contro le malattie rare e fra le iniziative sostenute dalla Commissione Ue c’e’ quella di puntare sugli incentivi per la ricerca sui farmaci orfani. Il sesto programma quadro della ricerca Ue, che si e’ appena concluso, ha stanziato 248 milioni di euro per la ricerca sulle malattie rare. Il programma attuale per il 2007-2013 ha stanziamenti di ”gran lunga superiori”, hanno indicato tecnici della Commissione europea.


Articoli Correlati