Una Promessa mantenuta: la storia di Angela e Luigi

una famiglia accolta a Peter Pan

una famiglia accolta a Peter Pan

Una promessa mantenuta. Angela e Luigi tornano a Roma ospiti di Peter Pan.

L’emergenza coronavirus ha cambiato molte cose a Peter Pan e ci ha costretti a lanciare una raccolta fondi straordinaria su Rete del Dono.

Questa raccolta fondi serve a sostenere le spese emergenziali che Peter Pan sta affrontando, il sostegno psicologico ai genitori che assistono i bambini malati di cancro e l’accoglienza delle famiglie in strutture esterne, dal momento che non possiamo per il rischio contagio far entrare in contatto chi torna per controlli e terapie in questi mesi con chi già vive nella Grande Casa.

Abbiamo raccolto la testimonianza di Angela e suo figlio Luigi, che erano già stati accolti a Peter Pan, ma che in questi giorni sono tornati a Roma e sono stati accolti in una delle strutture esterne finanziate con la generosità di chi ha aderito a questa raccolta fondi straordinaria.

La testimonianza di Angela, la mamma di Luigi.

“Quando mi dissero che Luigi doveva fare il trapianto di midollo a Roma eravamo un po’ in ansia, perché venivamo dalla Puglia e non sapevamo come avremmo fatto. Non so descrivervi l’emozione che provai quando insieme alle dimissioni dall’ospedale ci dissero che ci avrebbero accolti alla Grande Casa di Peter Pan.

Quando siamo arrivati ci siamo sentiti a casa anche se non era la nostra, ma c’era tanto affetto da parte di tutti. Tornare a Roma per i controlli e tornare a Peter Pan qualche giorno per noi è stare insieme alla Famiglia che ci ha dato tutto nel momento più difficile della nostra vita.

In questo periodo così difficile per tutti ci dispiace tanto di non poter vedere e abbracciare tutti i volontari, ma nonostante tutto ci state aiutando e ci mettete l’anima perché possiamo avere un posto dove alloggiare. Siete degli angeli per tutti noi che vi abbiamo conosciuto e condiviso con voi ogni singolo giorno.

Quello che ho scritto è poco perché non potete immaginare quello che provo quando parlo di tutti voi. Vi voglio bene perché veramente ci siamo sentiti a casa. Il 29 maggio è un anno che vi ho conosciuti, è una data che porterò nel cuore sempre”.

La raccolta fondi straordinaria continua per mantenere la Promessa a tante altre famiglie.

Dona su rete del DonoScopri la campagna straordinaria su rete del dono per l'emergenza coronavirus a Peter Pan

Il Video della Campagna 


Articoli Correlati