APC-Svizzera, via libera alla commercializzazione del primo vaccino contro il cancro al cervello del laboratorio americano Northwest BIotherapeutics

LONDRA – Il laboratorio americano Northwest Biotherapeutics ha annunciato oggi di essere stato autorizzato a commercializzare in Svizzera il primo vaccino contro il cancro al cervello.
L’istituto svizzero per la salute pubblica ha dato l’ok al gruppo perché il "DCVax-Brain", fabbricato negli Stati uniti, venga messo a disposizione dei pazienti in alcuni centri di cura elvetici. Il laboratorio conta di dare il via alle cure all’inizio del terzo trimestre 2007.
Northwest Bistherapeutics intende depositare un dossier per l’approvazione del suo vaccino anche negli Stati uniti e in altri paesi europei all’inizio del 2009. Secondo i test realizzati dal gruppo su pazienti cui ? stato diagnosticato di recente un tumore al cervello il vaccino permette di allungare i tempi di recidiva della malattia da 6-9 mesi a 18 mesi e la durata media di sopravvivenza dei pazienti da 14,6 mesi a 33 mesi.


Articoli Correlati