Assistenza domiciliare per malati oncologici

PALERMO – Il Comune di Avola (Siracusa) ha avviato il progetto ”Domicilio attivo” che, con l’ unita’ operativa di Oncologia medica dell’ospedale G. Di Maria, consente ai pazienti oncologici di usufruire a casa del servizio di assistenza terapeutica specialistica. Il progetto, pilota, ha la durata di un anno. L’assistenza domiciliare e’ destinata ai malati neoplastici, non terminali, in trattamento antiblastico specifico somministrato per via orale. Il progetto ha lo scopo migliorare la qualita’ di vita dei pazienti e ridurre i costi di assistenza. Sono impegnati nell’attivita’ medici specialisti e infermieri della rete di assistenza oncologica.


Articoli Correlati