Bari – Laboratorio dal vivo con Giovanni Muciaccia a favore dei bambini oncologici pugliesi

Giovanni Muciaccia sostiene i bambini oncologici pugliesi
Si svolge domani un ?laboratorio dal vivo? con Giovanni Muciaccia in occasione della mostra benefica ?Tutti siamo stati bambini? a favore dei piccoli pazienti del Reparto di Oncologia Pediatrica del Policlinico di Bari. Si svolge domani alle ore 11 presso il Fortino di Sant?Antonio di Bari un ?laboratorio dal vivo? con Giovanni Muciaccia, famoso presso il pubblico dei bambini per il programma televisivo ?Art Attack? e testimonial dell?iniziativa ?La Casa di Pedro?. Il laboratorio coinvolger? i ragazzi di alcune classi delle scuole elementari e medie inferiori di Bari e Trani che realizzeranno delle caricature utilizzando solamente cartoncino, pennarello nero e tanta fantasia. Al termine dell?evento, Giovanni Muciaccia visiter? il Reparto Oncologico Pediatrico del Policlinico di Bari insieme alla mascotte del progetto Pedro. L?evento ? organizzato nell?ambito della mostra benefica di pittura, fotografia e video ?Tutti siamo stati bambini?, promossa dalla Fondazione Nicolaus del gruppo della distribuzione moderna Megamark di Trani, a favore dei piccoli degenti oncologici pugliesi. L?iniziativa fa parte de ?La casa di Pedro?, il progetto di responsabilit? sociale che il Gruppo Megamark, attraverso la propria fondazione ?Nicolaus?, il sostegno dei propri supermercati dok, A&O e Famila, in partnership con l?Associazione Pugliese per la Lotta contro le Emopatie e Tumori nell?Infanzia (APLETI) e il Reparto di Pediatria Oncologica del Policlinico di Bari, ha l?obiettivo di sostenere i bambini pugliesi affetti da malattie oncologiche. La mostra, aperta al pubblico dal 17 al 27 dicembre presso il Fortino Sant?Antonio di Bari, ha coinvolto oltre cinquanta giovani artisti italiani e stranieri, tra i quali alcuni pugliesi, che hanno aderito all?invito del Gruppo Megamark donando un?opera sul tema ?bambini?. Ben 30 delle 55 opere esposte sono state gi? prenotate in occasione dell?inaugurazione della mostra di martedì’ scorso. I fondi raccolti nel corso dell?iniziativa benefica saranno devoluti all?APLETI e contribuiranno alla realizzazione di una serie di attivit? volte a migliorare la qualit? della vita dei piccoli pazienti oncologici pugliesi e delle loro famiglie. In particolare la formazione di medici e paramedici, la costituzione di un centro di competenza sulle ?cure palliative e terapie del dolore in pediatria?, l’assistenza domiciliare e l?organizzazione di convegni scientifici su queste tematiche.


Articoli Correlati