Bologna: per piccoli degenti del ?Rizzoli? 1000 libri donati da lettori librerie Coop

BOLOGNA  – Oltre mille libri sono giunti alla Chemioterapia dell’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna, donati dai lettori delle Librerie.Coop di tutta Italia. Una proposta che era stata lanciata il 23 aprile scorso in occasione della giornata mondiale del Libro indetta dall’Unesco. E in tanti, evidentemente hanno risposto positivamente, regalando un libro. Cosi’ oggi il presidente delle Librerie.Coop Domenico Pellicano’ ha consegnato un migliaio di libri, tutti in ottimo stato e alcuni con una dedica per i bambini ricoverati, che vanno ad arricchire la Biblioteca del reparto. "I bambini e i ragazzi che curiamo rimangono qui per periodi piuttosto lunghi, che possono arrivare fino all’anno di durata, per fare i cicli di chemioterapia necessari alla cura dei tumori delle ossa, che colpiscono soprattutto i giovani sotto i 18 anni" spiega il direttore del reparto Stefano Ferrari. "Avere a disposizione una Biblioteca ben fornita – aggiunge – e’ per loro, e anche per i genitori che li accompagnano e che trascorrono tante, lunghe giornate in reparto, una risorsa straordinaria".


Articoli Correlati