Serata d’Estate per Peter Pan: il 29 giugno festeggia con noi ai Giardini di Castel Sant’Angelo

29 giugno evento a letture d'estate per peter pan

29 giugno evento a letture d'estate per peter pan

Letture d’Estate per Peter Pan: musica e grandi ospiti per festeggiare insieme il 29 giugno a Roma

Torna l’appuntamento ai Giardini di Castel Sant’Angelo con Letture d’Estate, partner storico di Peter Pan. Quest’anno grande serata di solidarietà con tanti artisti coinvolti per raccogliere fondi per i bambini malati di cancro ospiti della Grande Casa.

Dal pomeriggio: giochi e dimostrazioni musicali per i più piccoli.
Ore 19.30: Trilly Spritz Aperitif al Bistrot di Letture d’Estate,
Ore 20.30: torneo di pin pong solidale
Ore 21.30: Serata in piazzetta eventi con ospiti speciali. Roberto Angelini& Pier Cortese con Discoverland, Ladyvette, Antonio Giuliani, Riccardo Graziosi… e altre sorprese!

Per maggiori informazioni sulla serata e su tutta la ricca programmazione di Letture d’Estate si può visitare il sito internet della manifestazione.

Vuoi restare in contatto con Peter Pan?iscriviti alla newsletter di Peter Pan

DATA: 29-06-2019

Pubblicato in Eventi

Le novità in oncologia pediatrica dal congresso americano ASCO

Si è tenuto a Chicago nei giorni scorsi  il meeting più importante della oncologia americana ASCO 2019

Presenti al congresso della American Society of  Clinical Oncology  40 mila  oncologi provenienti da tutto il mondo. Molte le novità interessanti che riguardano anche l’oncologia pediatrica.  Vediamo quali:

Lo studio STARTRK-NG

È il nome dello studio su una serie di tumori in età pediatrica (del sistema nervoso centrale, solidi, neuroblastomi): i risultati ci dicono che è possibile trattare i tumori pediatrici in base alla genetica del tumore piuttosto che in base alla diagnosi istologica o all’organo colpito. Un significativo passo avanti nel campo della medicina personalizzata. Il farmaco orale usato nello studio, entrectinib, è frutto della ricerca italiana ed è in grado di agire sul sistema nervoso centrale. A breve partirà l’arruolamento dei pazienti per lo studio di fase 2.

Lo studio NCI-COG Pediatric MATCH

La genetica dei tumori pediatrici refrattari al trattamento

Lo studio ha arruolato 422 bambini, adolescenti e giovani adulti (da 1 a 21 anni) provenienti da quasi 100 centri sul territorio degli Stati Uniti, la maggioranza dei quali affetti da tumori solidi.  I campioni di cellule tumorali dei soggetti sono stati sottoposti a un test di sequenziamento del DNA e dell’RNA per oltre 160 geni, col fine di individuare i tumori aggredibili con 10 terapie geniche.

I risultati ci dicono che la percentuale di pazienti pediatrici, adolescenti e giovani adulti affetti da tumori refrattari al trattamento in cui è possibile individuare un’alterazione genetica  che prescinde dal tipo di patologia oncologica (cosiddetta target) potrebbe essere maggiore di quanto stimato in precedenza. E questo porta ad ipotizzare trattamenti possibili di tipo genetico.

L’obiettivo dei ricercatori è ora quello di reclutare almeno 1000 soggetti e aggiungere altre target therapy, in modo da aumentare le possibilità di un match tra alterazioni genetiche e trattamenti.

La rivoluzione della diagnosi: dall’esame istologico, ai biomarcatori pan-tumorali

La rivoluzione del terzo millennio in oncologia passa anche dai biomarcatori pan-tumorali, dalle terapie ‘agnostiche’ e dalle enormi banche dati su informazioni che potranno essere consultate da qualsiasi paese del mondo. Ad inaugurare la nuova era dei biomarcatori non strettamente correlati ad un singolo tumore è stata la scoperta che i tumori, a prescindere dalla natura istologia e dall’organo di insorgenza, che presentano instabilità dei microsatelliti (MSI) rispondono bene all’immunoterapia.

Che cosa sono le terapie agnostiche?

Si chiamano così le terapie che derivano dalla scoperta di biomarcatori tumore-agnostico, presente cioè in un ampio numeri di tumori che nulla sembrano avere a che vedere l’uno con l’altro, ma che hanno come filo conduttore la presenza di un gene di fusione. Questa scoperta ha avuto delle ricadute altrettanto rivoluzionarie in campo terapeutico.  Interrogare il genoma per comprendere meglio la natura del tumore e scoprire il suo tallone d’Achille. E’ la speranza riposta nel profiling genomico globale (CGP) un esame che analizza centinaia di geni correlati al tumore per poter offrire al paziente un trattamento il più mirato possibile, rispetto alle conoscenze attuali e ai farmaci al momento disponibili.

Per saperne di più

https://www.repubblica.it/oncologia/news/2019/05/16/news/_oncologia_di_precisione_a_misura_di_bambino-226410353/

http://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/medicina/2019/06/01/tumori-pediatrici-speranze-da-un-nuovo-farmaco-personalizzato_1a5c5ba6-7f5f-4eec-86af-548d05c1d60c.html

Rimani in contatto con noi: https://www.peterpanonlus.it/contatti/iscriviti-alla-newsletter/

“Siamo tutti connessi”: il 23 giugno cena con Max Maglione a Grottaferrata

Siamo Tutti Connessi Max Maglione 23 giugno Grottaferrata

Siamo Tutti Connessi Max Maglione 23 giugno Grottaferrata

A cena con Max Maglione? Il 23 giugno all’Antica Fontana a Grottaferrata a sostegno di Peter Pan

Una cena accompagnati dalla musica e dalla simpatia di Max Maglione? Vi aspettiamo il 23 giugno presso il ristorante l’Antica Fontana a Grottaferrata per una serata a sostegno dei bambini malati di cancro ospiti della Grande Casa di Peter Pan.

Per prenotazione tavoli si può chiamare lo 06.9413687

Info: show@maxmaglione.com

Vuoi restare in contatto con Peter Pan?iscriviti alla newsletter di Peter Pan

DATA: 23-06-2019

Pubblicato in Eventi

22 giugno: il Club Nautico Gaeta a sostegno di Peter Pan

evento club nautico gaeta per peter pan

 

evento club nautico gaeta per peter pan

Sabato 22 giugno: a Gaeta serata musicale di beneficienza a sostegno di Peter Pan.

Appuntamento sulla terrazza del Club Nautico di Gaeta sabato 22 giugno alle ore 19.00 per sostenere la Grande Casa di Peter Pan. Evento musicale con tanti giovanissimi che canteranno per raccogliere fondi per i loro coetanei malati di cancro ospiti della Grande Casa di Peter Pan.

Il Club Nautico Gaeta si trova a Gaeta in Piazza Carlo 3.

Vuoi restare in contatto con Peter Pan?iscriviti alla newsletter di Peter Pan

DATA: 22-06-2019

Pubblicato in Eventi

Carpineto Romano: torneo di calcio per Peter Pan il 16 giugno

Torneo Calcio di beneficienza il 16 giugno 2019 a Carpineto Romano

Torneo Calcio di beneficienza il 16 giugno 2019 a Carpineto Romano

Calcio solidale a Carpineto Romano a sostegno della Grande Casa di Peter Pan

A Carpineto Romano va in scena il calcio solidale. Il 16 giugno presso il Campo Sportivo L. Galeotti un torneo di calcio a sostegno dei bambini malati di cancro ospiti della Grande Casa di Peter Pan. Diverse le squadre che si affronteranno con questo unico obiettivo comune: fare dello sport un’occasione per raccogliere fondi e stare vicini ai bambini ospiti di Peter Pan.

L’appuntamento è domenica 16 giugno alle ore 15.00.

Vuoi restare in contatto con Peter Pan?iscriviti alla newsletter di Peter Pan

DATA: 16-06-2019

Pubblicato in Eventi

“Siamo tutti Online”: Max Maglione a Villa Celimontana il 16 giugno

Villa Celimontana 16 giugno Max maglione e Fabrizio Bosso

Villa Celimontana 16 giugno Max maglione e Fabrizio Bosso

“Siamo tutti online”: Max Maglione con Fabrizio Bosso al Villa Celimontana Village

Uno dei più cari amici di Peter Pan torna in scena a Roma il 16 giugno a sostegno della Grande Casa e dei bambini malati di cancro e delle loro famiglie: Max Maglione va in scena con “Siamo tutti Online“. Si tratta di un simpatico spettacolo questa volta impreziosito dalla tromba di Fabrizio Bosso. Siamo tuti online è uno spettacolo di musica leggera attraverso il quale Max Maglione comincia un viaggio nel passato attraverso quei brani e melodie che hanno lasciato il segno nella nostra vita e nel nostro cuore.

L’appuntamento è al Village Celimontana a Roma alle ore 21.00.

Vuoi restare in contatto con Peter Pan? iscriviti alla newsletter di Peter Pan

 

DATA: 16-06-2019

Pubblicato in Eventi

Raccontiamolo questo 5×1000: la storia di Anna Rita

testimonianza su 5x1000 di Annarita volontaria Peter Pan

testimonianza su 5x1000 di Annarita volontaria Peter Pan

Il 5×1000 attraverso i volontari di Peter Pan: la storia di Anna Rita.

Anna Rita è una volontaria in servizio nella Grande Casa di Peter Pan. Qui ci racconta perché il tuo aiuto è importante per tanti bambini malati di cancro e per le loro famiglie! Questa è la sua storia!

“Mi chiamo Anna Rita e da due anni sono volontaria di Peter Pan. Sono una Mano Felice e, all’occorrenza, anche Pipistrello. Mi occupo del laboratorio delle mamme dove cerchiamo, insieme, di creare qualcosa di bello ma, soprattutto, proviamo a liberare la mente da preoccupazioni e pensieri negativi per qualche ora. Quando una mamma ti dice …. “per fortuna che ci siete voi volontari che riuscite a farci ancora sorridere“ torni a casa più ricca.

A Peter Pan si tocca con mano quello che conta sul serio e non posso far altro che donare  il mio 5×1000 perché, con un piccolo gesto, posso sostenere la grande mission di Peter Pan ed io mi sento più ricca: provate anche voi.”

DONA IL TUO 5X1000 A PETER PAN!

Il nostro codice fiscale da inserire nella dichiarazione dei redditi è 97112690587.

Per informazioni su come donare il 5×1000 visita questa pagina o iscriviti alla nostra newsletter!

iscriviti alla newsletter di Peter Pan

Piano Day 2019 a Villa Borghese: musica a Roma e sostegno di Peter Pan il 9 giugno

Villa Borghese Piano Day 9 giugno 2019

Villa Borghese Piano Day 9 giugno 2019

Villa Borghese Piano Day 2019: il 9 giugno la terza edizione a sostegno di Peter Pan

Torna l’armonia di Musica e Natura il 9 Giugno 2019 con Villa Borghese Piano Day, manifestazione giunta alla sua Terza Edizione grazie alla partecipazione di oltre 5.000 persone negli anni precedenti.

Una grande giornata di concerti nel verde tra classica, jazz e natura completamente gratuiti. Grazie alla preziosa collaborazione con Ciampi Pianoforti, tra alberi e fiori tornano a spuntare strumenti a coda nel cuore della Villa più amata da romani e turisti, proponendo un programma di concerti a tutte le ore e per tutti i gusti, ad opera di grandi talenti del pianismo italiano ed internazionale, con la Direzione Artistica di Gaia Vazzoler e Massimo Spada.

Due le novità di quest’anno: un pianoforte alla Terrazza del Pincio che potrà essere liberamente suonato da chi lo vorrà per tutto il giorno e le passeggiate guidate alla scoperta della storia e dei segreti del Parco. Naturalmente anche gli altri strumenti, quando non impegnati in concerti ufficiali, possono essere suonati e provati dal pubblico, all’insegna della condivisione e dell’armonia.

Tornerà alle 15 l’applaudito spazio “PIANISTI IN ERBA”, che vede protagonisti i bambini, nella gioia del suonare insieme. Le esibizioni dei piccoli pianisti sono ogni anno abbinate ad un importante progetto a sfondo sociale: partner della manifestazione quest’anno sarà l’Associazione Peter Pan Onlus, che sostiene i bambini malati di cancro e le loro famiglie.

Tra i momenti di spicco della nostra giornata: l’inaugurazione alle 11 al Laghetto con Cristiana Pegoraro, il jazz di Greg Burk, la grande pianista Gilda Buttà con il violoncellista Luca Pincini ed il concerto finale alle 19, un “Divertissement a 8 mani”, che dalla sola mano sinistra arriverà a vedere impegnati ben 4 pianisti sullo stesso strumento!

L’evento ha ottenuto il patrocinio di Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale e della Regione Lazio.

Tutte le info su www.villaborghesepianoday.it.

Resta in Contatto con Peter Pan

iscriviti alla newsletter di Peter Pan

DATA: 09-06-2019

Pubblicato in Eventi

5 per Mille: Come Funziona, Donazione, Destinazione e Calcolo

5x1000: Donazione, Funzionamento e Come si Calcola

5x1000: Donazione, Funzionamento e Come si Calcola

Cos’è il 5×1000, Come Funziona e Come Puoi Donare

Alzi la mano chi, soprattutto nel periodo della dichiarazione dei redditi, non ha mai sentito parlare del 5×1000 e della possibilità di donarlo. Qui a Peter Pan è un argomento che ci sta molto a cuore, perché sono quasi 10000 le persone che ogni anno scelgono noi come destinatari del 5×1000 permettendoci di accogliere gratuitamente tanti bambini malati di cancro con le loro famiglie. Ma di cosa parliamo in realtà quando parliamo di 5×1000? Proviamo a fare un po’ di chiarezza, ti va?

Il 5×1000 è la quota della nostra IRPEF (imposta sul reddito delle persone fisiche) che possiamo scegliere di destinare ad enti del terzo settore, come l’Associazione Peter Pan ad esempio. Non si tratta di una vera donazione, né di una ulteriore tassa: è una parte dei soldi che dobbiamo allo Stato e che lo Stato ci lascia, se vogliamo, destinare a terzi.

Il 5×1000 non è alternativo all’8×1000 (riservato alle confessioni religiose) né al 2×1000 (riservato invece ai partiti politici). Pagando sempre la stessa quota di tasse che comunque pagheremmo possiamo esprimere anche tutte e tre le scelte.

Scheda scelta 5x1000: Ecco il facsimile

5×1000: Come Funziona e Come Donare

Per donare il 5×1000 basta inserire nella dichiarazione dei redditi, nella sezione dedicata, il codice fiscale dell’ente che si vuole sostenere, che nel caso di Peter Pan è 97112690587. Lo Stato in questo modo raccoglie le preferenze di tutti i cittadini e poi distribuisce le relative quote di donazione a tutti gli enti accreditati. La donazione del 5×1000 è totalmente anonima, lo Stato non invia i tuoi dati all’ente che si è scelto come destinatario.

Se non si è tenuti a presentare la dichiarazione dei redditi si può comunque donare il 5×1000. Basta andare nella sezione del proprio CU (Ex CUD) fornito dal proprio datore di lavoro o dall’ente erogatore della pensione deputata alla scelta del 5×1000 e compilarlo inserendo firma e codice fiscale. Occorre poi inserire il tutto in una busta chiusa da consegnare in banca, presso gli uffici postali o gli altri uffici convenzionati.

5×1000: Come si Calcola

Giustamente ti chiederai: quale è la somma che arriva a Peter Pan se decido di indicarla come destinataria del mio 5×1000? Non è una domanda facile alla quale rispondere, perché occorre conoscere precisamente l’imposta netta IRPEF, che può variare da posizione a posizione anche sulla base delle detrazioni che vengono applicate sull’imposta lorda. Sappiamo però una cosa con certezza, che ogni 5×1000 donato a Peter Pan equivale mediamente a circa 35 euro, che si trasformano in quasi due notti di accoglienza gratuita per una famiglia con un figlio malato di cancro: un motivo più che valido per farci un pensiero, non credi?

5x1000 cosa facciamo

 

 RESTA IN CONTATTO CON NOIiscriviti alla newsletter di Peter Pan