Ecco il Bilancio di Missione 2018

Bilancio di missione 2018 Peter Pan

Bilancio di missione 2018 Peter Pan

Pubblicato il Bilancio di Missione 2018 di Peter Pan

Come è ormai consuetudine, anche quest’anno Peter Pan ha voluto offrire ai suoi sostenitori un’immagine più dettagliata della sua attività in favore dei bambini e degli adolescenti ammalati di tumore e delle loro famiglie, attraverso la pubblicazione del Bilancio di Missione che ormai da dieci anni affianca il Bilancio Contabile. Attraverso il Bilancio di Missione intendiamo descrivere nei minimi particolari la vita associativa: la sua governance, la sua struttura organizzativa, la varietà dei servizi, la destinazione delle risorse, l’organizzazione del volontariato, gli obbiettivi raggiunti e quelli ancora da raggiungere.

L’assoluta trasparenza è per noi molto importante e dà ai nostri sostenitori la certezza che quanto viene donato va ad effettivo beneficio dei nostri piccoli ospiti e delle loro famiglie. Di fronte al fenomeno del tutto nuovo della crescita esponenziale del numero di ragazzi guariti – si stima che in Europa saranno presto mezzo milione – Peter Pan si impegna a seguirli, elaborando e sostenendo progetti che garantiscano loro un inserimento armonico nella società, in modo che non vengano in alcun modo discriminati e che possano affrontare il loro futuro in modo sereno e consapevole. Per questo motivo, nel 2018 l’Associazione ha deciso di sostenere l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma nell’implementazione del Progetto del Passaporto del Guarito, un documento che aiuta il guarito dal cancro infantile a migliorare il controllo sulla propria salute negli anni.

Maria Teresa Barracano Fasanelli Presidente Onoraria e Presidente del Comitato Etico

LEGGI IL BILANCIO DI MISSIONE 2018

Bomboniere Solidali Laurea: Idee Originali e Perché Sceglierle

Varie Bomboniere solidali per la laurea colorate con confetti

bomboniere uniche per la tua laurea

Ma quando ti laurei? Ecco, finalmente stai per dimenticarti questa domanda, ma noi ne abbiamo subito un’altra per te: hai già scelto le bomboniere per la tua laurea?

Anni di sacrifici, di appelli e nottate sui libri finalmente hai terminato la bibliografia e ti manca solo discussione e una festa liberatoria. Sei tu il protagonista di questo evento, ma ci sono sicuramente tante persone che ti hanno sostenuto in questo percorso e con le quali ti fa piacere condividere il tuo traguardo. Ecco che entrano in campo le bomboniere laurea!

Bomboniera o bomboniera solidale: qual è la differenza?

Una bomboniera e una bomboniera solidale sembrano uguali in tutto e per tutto. Eppure, una differenza c’è. Potrebbe non essere il prezzo o i materiali utilizzati. Di sicuro, entrambe hanno i confetti, ma quello che rende una bomboniera solidale unica è la sua capacità di raccontare una storia e di aiutare altre persone che stanno combattendo una battaglia importante, come i bambini guerrieri ospiti di Peter Pan che lottano contro il cancro.

Se desideri più di un oggetto, se cerchi valori, una storia, se vuoi fare del bene ecco: sei decisamente una persona da bomboniere solidale!

Laurea in arrivo: che bomboniera scegliere?

Abbiamo molte tipologie di bomboniere solidali originali che possono fare al caso della tua laurea. Che ne dici di un libro? No, basta studiare. Si tratta di questo piccolo libretto di Peter Pan. Misura cm. 6 x 8 ed è realizzata in cartoncino color avorio. Sul retro è riportato il seguente testo:

“A chi deve lasciare la propria casa per curare il bambino malato, Peter Pan offre ospitalità ed accoglienza. L’Associazione Peter Pan, nata nel 1994, ha creato ad oggi tre Case per l’accoglienza dei bambini onco-ematologici che vengono a Roma insieme alle loro famiglie per curarsi.”

Bomboniera solidale laurea a libretto dell’Associazione Peter Pan Onlus

bomboniera libretto di Peter Pan per laurea

Laurea in arrivo: bomboniere solidali colorate

Colore, ci vuole un po’ di colore. Dopotutto i colori mettono allegria e hai tutti i motivi per festeggiare. Ecco che queste bomboniere solidali fanno al caso tuo. In questa foto ci sono solo alcuni esempi ma fidati, queste sono bomboniere che si fanno notare.

Varie Bomboniere solidali per la laurea colorate con confetti

Laurea in arrivo: un’idea originale che resta per sempre

Molto spesso le bomboniere restano a fare polvere nelle credenze. Ecco qui una bomboniera originale che sicuramente non farà questa fine. La casetta portachiavi è realizzata in nichel lucido esclusivamente per Peter Pan e misura cm. 4,5 x 4,2. Alla casetta viene fissato, attraverso un anellino, un portachiavi a spirale. Bomboniere utili che i tuoi amici e parenti porteranno sempre con loro.

Bomboniera solidale per la laurea un utile portachiavi a forma di casetta

bomboniera originale per la laurea

Il valore umano

Ci fa infine piacere ricordare che è vero che su molti siti è possibile ordinare le bomboniere, ma pochi di questi negozi hanno un numero telefonico dedicato con volontarie motivate che rispondono e sanno cosa consigliare. Gestiamo oltre 400 ordini l’anno, mettici alla prova!

Per ulteriori informazioni chiama lo (06 68805926) dal lunedì al venerdì, ore 10.30-13.00 e 15.00-17.00 oppure scrivici a a bomboniere@peterpanonlus.it

Bomboniere Solidali per un Battesimo: Idee Originali e Perché Acquistarle

Bomboniere Solidali Battesimo: Cosa sono e Come scegliere

Bomboniere Solidali Battesimo: Cosa sono e Come scegliere

 

Ci siamo, si sta avvicinando il battesimo di tuo figlio e nel pensare alle bomboniere hai pensato a delle bomboniere solidali. Ecco, questo articolo può forse fare al caso tuo.

Bomboniera o bomboniera solidale: qual è la differenza?

A prima vista una bomboniera e una bomboniera solidale possono sembrare uguali in tutto e per tutto. Eppure, una differenza c’è. Potrebbe non essere il prezzo o i materiali utilizzati, potrebbe non essere la fantasia. Di sicuro, entrambe hanno i confetti, ma quello che rende una bomboniera solidale un oggetto unico è la sua capacità di raccontare una storia e di aiutare altre persone che stanno combattendo una battaglia importante, come i bambini guerrieri ospiti della Grande Casa di Peter Pan che lottano contro il cancro.

Le persone che scelgono le bomboniere solidali desiderano qualcosa in più di un oggetto. Vogliono valori, vogliono una storia, vogliono condividere tutto questo con le persone che amano.

Battesimo in arrivo: che bomboniera scegliere?

Inutile girarci intorno: la nostra Culletta è la bomboniera più amata e scelta in occasione di un battesimo. Misura cm. 5 x 5 ed è realizzata in cartoncino color rosa o celeste. Può essere confezionata con un piccolo sacchetto di tulle, chiuso da due nastrini rosa o celesti arricchiti da un cuoricino di terracotta e contenente 7 confetti alla mandorla o al cioccolato ed il bigliettino stampato dall’Associazione con la data dell’evento. Puoi ordinare anche la sola culletta semplice, non confezionata.

Bomboniere Solidali Battesimo: Scopri la Culletta

Abbiamo anche tante altre bomboniere solidali che possono andare bene per un battesimo. Scegliendole aiuterai a dare accoglienza gratuita nella Grande Casa di Peter Pan ai tanti bambini malati di cancro che con le loro famiglie son costretti a lasciare le loro città per venire a Roma a curarsi.

Se non desideri una vera bomboniera ma vuoi comunque legare il battesimo ad una donazione per i bambini ospiti di Peter Pan puoi scegliere la confettata, una nuova moda semplice e simpatica di condividere con parenti e amici un gesto d’amore.

Scegli la Confettata per Battesimo: una donazione ai bambini di Peter Pan

Il valore umano

Ci fa infine piacere ricordare che è vero che su molti siti è possibile ordinare le bomboniere, ma pochi di questi negozi hanno un numero telefonico dedicato con volontarie motivate che rispondono e sanno cosa consigliare. Gestiamo oltre 400 ordini l’anno, mettici alla prova!

Per ulteriori informazioni si può chiamare lo (06 68805926) dal lunedì al venerdì, ore 10.30-13.00 e 15.00-17.00 oppure scrivere a bomboniere@peterpanonlus.it

“Part of it”: Peter Pan aderisce alla campagna di sensibilizzazione sul sarcoma

campagna di sensibilizzazione sul Sarcoma

campagna di sensibilizzazione sul Sarcoma

Peter Pan aderisce alla campagna “Part of it” per chiedere maggiore informazione sul sarcoma

In occasione della settimana del sarcoma (1-7 luglio 2019) anche Peter Pan ha deciso di aderire alla campagna “Part of It”, lanciata da Sarcoma UK e rilanciata in Italia da diverse associazione tra cui Trust Paola Gonzato-Rete Sarcoma.Onlus con lo scopo di diffondere la conoscenza e rendere visibile questa famiglia di tumori, che sfugge al 75%della popolazione.

Sulla pagina web del Trust è possibile firmare una petizione online che ha come obiettivo quello di promuovere lo sviluppo e la diffusione di informazioni corrette, appropriate e con linguaggio comprensibile ai pazienti con sarcoma e a chiunque abbia interesse a conoscere in modo approfondito.

Cosa è il sarcoma?

Il sarcoma è un tumore maligno che cresce nelle parti di sostegno, non di rivestimento, del nostro corpo, come il tessuto connettivo (chiamato con il termine tecnico di “tessuto mesenchimale”). Si può sviluppare nelle ossa oppure nelle parti molli – nel muscolo e nel tendine, nel tessuto o nel grasso sotto la pelle. Praticamente ovunque. Si tratta di una malattia oncologica rara – si registrano circa 1.500 nuovi casi all’anno in Italia, contro, ad esempio, i circa 20 mila nuovi casi all’anno di tumore al colon o al seno.
Ci sono più di 50 tipi di sarcomi, diversi fra loro soprattutto per il grado di aggressività e la sede in cui si sviluppano. Ogni tipo di sarcoma richiede dunque una cura differente, una risposta terapeutica mirata, caso per caso.

La Campagna

Oltre la petizione online è possibile aderire alla campagna di sensibilizzazione attraverso altre piccole azioni di sensibilizzazione. Disponibile una immagine di profilo Facebook personalizzata oltre la possibilità di inviare un messaggio audio di testimonianza o solidarietà. Per maggiori informazioni su queste azioni invitiamo a visitare il sito del Trust Paola Gonzato Rete Sarcoma.

 

Vuoi restare in contatto con Peter Pan?iscriviti alla newsletter di Peter Pan

 

 

 

 

 

 

Serata d’Estate per Peter Pan: il 29 giugno festeggia con noi ai Giardini di Castel Sant’Angelo

29 giugno evento a letture d'estate per peter pan

29 giugno evento a letture d'estate per peter pan

Letture d’Estate per Peter Pan: musica e grandi ospiti per festeggiare insieme il 29 giugno a Roma

Torna l’appuntamento ai Giardini di Castel Sant’Angelo con Letture d’Estate, partner storico di Peter Pan. Quest’anno grande serata di solidarietà con tanti artisti coinvolti per raccogliere fondi per i bambini malati di cancro ospiti della Grande Casa.

Dal pomeriggio: giochi e dimostrazioni musicali per i più piccoli.
Ore 19.30: Trilly Spritz Aperitif al Bistrot di Letture d’Estate,
Ore 20.30: torneo di pin pong solidale
Ore 21.30: Serata in piazzetta eventi con ospiti speciali. Roberto Angelini& Pier Cortese con Discoverland, Ladyvette, Antonio Giuliani, Riccardo Graziosi… e altre sorprese!

Per maggiori informazioni sulla serata e su tutta la ricca programmazione di Letture d’Estate si può visitare il sito internet della manifestazione.

Vuoi restare in contatto con Peter Pan?iscriviti alla newsletter di Peter Pan

DATA: 29-06-2019

Pubblicato in Eventi

Le novità in oncologia pediatrica dal congresso americano ASCO

Si è tenuto a Chicago nei giorni scorsi  il meeting più importante della oncologia americana ASCO 2019

Presenti al congresso della American Society of  Clinical Oncology  40 mila  oncologi provenienti da tutto il mondo. Molte le novità interessanti che riguardano anche l’oncologia pediatrica.  Vediamo quali:

Lo studio STARTRK-NG

È il nome dello studio su una serie di tumori in età pediatrica (del sistema nervoso centrale, solidi, neuroblastomi). I risultati ci dicono che è possibile trattare i tumori pediatrici in base alla genetica del tumore piuttosto che in base alla diagnosi istologica o all’organo colpito. Un significativo passo avanti nel campo della medicina personalizzata. Il farmaco orale usato nello studio, è frutto della ricerca italiana ed è in grado di agire sul sistema nervoso centrale. A breve partirà l’arruolamento dei pazienti per lo studio di fase 2.

Lo studio NCI-COG Pediatric MATCH

La genetica dei tumori pediatrici refrattari al trattamento.

Lo studio ha arruolato 422 bambini, adolescenti e giovani adulti (da 1 a 21 anni) provenienti da quasi 100 centri sul territorio degli Stati Uniti, la maggioranza dei quali affetti da tumori solidi.  I campioni di cellule tumorali dei soggetti sono stati sottoposti a un test di sequenziamento del DNA e dell’RNA per oltre 160 geni, col fine di individuare i tumori aggredibili con 10 terapie geniche.

I risultati ci dicono che la percentuale di pazienti pediatrici, adolescenti e giovani adulti affetti da tumori refrattari al trattamento in cui è possibile individuare un’alterazione genetica  che prescinde dal tipo di patologia oncologica (cosiddetta target) potrebbe essere maggiore di quanto stimato in precedenza. E questo porta ad ipotizzare trattamenti possibili di tipo genetico.

L’obiettivo dei ricercatori è ora quello di reclutare almeno 1000 soggetti e aggiungere altre target therapy, in modo da aumentare le possibilità di un match tra alterazioni genetiche e trattamenti.

La rivoluzione della diagnosi: dall’esame istologico, ai biomarcatori pan-tumorali

La rivoluzione del terzo millennio in oncologia passa anche dai biomarcatori pan-tumorali, dalle terapie ‘agnostiche’ e dalle enormi banche dati su informazioni che potranno essere consultate da qualsiasi paese del mondo. Ad inaugurare la nuova era dei biomarcatori non strettamente correlati ad un singolo tumore è stata la scoperta che i tumori, a prescindere dalla natura istologia e dall’organo di insorgenza, che presentano instabilità dei microsatelliti (MSI) rispondono bene all’immunoterapia.

Che cosa sono le terapie agnostiche?

Si chiamano così le terapie che derivano dalla scoperta di biomarcatori tumore-agnostico, presente cioè in un ampio numeri di tumori che nulla sembrano avere a che vedere l’uno con l’altro, ma che hanno come filo conduttore la presenza di un gene di fusione. Questa scoperta ha avuto delle ricadute altrettanto rivoluzionarie in campo terapeutico.  Interrogare il genoma per comprendere meglio la natura del tumore e scoprire il suo tallone d’Achille. E’ la speranza riposta nel profiling genomico globale (CGP) un esame che analizza centinaia di geni correlati al tumore per poter offrire al paziente un trattamento il più mirato possibile, rispetto alle conoscenze attuali e ai farmaci al momento disponibili.

Rimani in contatto con noiiscriviti alla newsletter di Peter Pan

 

“Siamo tutti connessi”: il 23 giugno cena con Max Maglione a Grottaferrata

Siamo Tutti Connessi Max Maglione 23 giugno Grottaferrata

Siamo Tutti Connessi Max Maglione 23 giugno Grottaferrata

A cena con Max Maglione? Il 23 giugno all’Antica Fontana a Grottaferrata a sostegno di Peter Pan

Una cena accompagnati dalla musica e dalla simpatia di Max Maglione? Vi aspettiamo il 23 giugno presso il ristorante l’Antica Fontana a Grottaferrata per una serata a sostegno dei bambini malati di cancro ospiti della Grande Casa di Peter Pan.

Per prenotazione tavoli si può chiamare lo 06.9413687

Info: show@maxmaglione.com

Vuoi restare in contatto con Peter Pan?iscriviti alla newsletter di Peter Pan

DATA: 23-06-2019

Pubblicato in Eventi

22 giugno: il Club Nautico Gaeta a sostegno di Peter Pan

evento club nautico gaeta per peter pan

 

evento club nautico gaeta per peter pan

Sabato 22 giugno: a Gaeta serata musicale di beneficienza a sostegno di Peter Pan.

Appuntamento sulla terrazza del Club Nautico di Gaeta sabato 22 giugno alle ore 19.00 per sostenere la Grande Casa di Peter Pan. Evento musicale con tanti giovanissimi che canteranno per raccogliere fondi per i loro coetanei malati di cancro ospiti della Grande Casa di Peter Pan.

Il Club Nautico Gaeta si trova a Gaeta in Piazza Carlo 3.

Vuoi restare in contatto con Peter Pan?iscriviti alla newsletter di Peter Pan

DATA: 22-06-2019

Pubblicato in Eventi

Carpineto Romano: torneo di calcio per Peter Pan il 16 giugno

Torneo Calcio di beneficienza il 16 giugno 2019 a Carpineto Romano

Torneo Calcio di beneficienza il 16 giugno 2019 a Carpineto Romano

Calcio solidale a Carpineto Romano a sostegno della Grande Casa di Peter Pan

A Carpineto Romano va in scena il calcio solidale. Il 16 giugno presso il Campo Sportivo L. Galeotti un torneo di calcio a sostegno dei bambini malati di cancro ospiti della Grande Casa di Peter Pan. Diverse le squadre che si affronteranno con questo unico obiettivo comune: fare dello sport un’occasione per raccogliere fondi e stare vicini ai bambini ospiti di Peter Pan.

L’appuntamento è domenica 16 giugno alle ore 15.00.

Vuoi restare in contatto con Peter Pan?iscriviti alla newsletter di Peter Pan

DATA: 16-06-2019

Pubblicato in Eventi