‘Christmas kiss’, per ogni bacio 1 euro ai bimbi con cancro

MILANO – Una buona scusa per
baciarsi: aiutare i bimbi malati di cancro. L’invito all’effusione ‘di
massa’ in pubblico arriva dalla Lega italiana per la lotta contro i
tumori (Lilt) di Milano, che in occasione delle feste e del secondo
Led-Festival internazionale della luce, lancia l’iniziativa benefica
‘Christmas Kiss’ al via domani in Galleria Vittorio Emanuele. Fino
alla vigilia di Natale, per ogni bacio scambiato ‘sotto la Madonnina’,
Ubi Banca donerà 1 euro alla Lilt. I fondi raccolti sosterranno il
Servizio di accompagnamento alle terapie della Lega tumori, che aiuta
i piccoli pazienti oncologici a raggiungere le strutture ospedaliere
per sottoporsi alle cure.

      Il Servizio di accompagnamento alle terapie – ricorda una nota
dell’onlus – va incontro alle esigenze delle famiglie, e non solo di
quelle residenti a Milano, con difficoltà ad accompagnare i bambini
nelle strutture che erogano i trattamenti oncologici. Il servizio è
attivo dal 1978 e situato nella Struttura complessa di pediatria della
Fondazione Irccs Istituto nazionale dei tumori di Milano, dove la Lilt
e i suoi volontari collaborano con medici pediatri, personale
infermieristico, psicologi, assistenti sociali, insegnanti, educatori,
animatori e genitori, “cercando di realizzare quel rapporto ottimale
tra equipe terapeutica, bambini e famiglia che consente di superare
nel modo migliore l’esperienza traumatica della malattia”, spiega
l’associazione.

      Diverse le attività messe in atto dal Servizio assistenza
bambini per un ospedale a misura di bambino, ma anche “per i genitori
che, comprensibilmente disorientati, vanno aiutati nel difficile
compito di seguire il figlio nel percorso terapeutico”.


Articoli Correlati