Confermato ?bollino? JCI a ospedale Bambino Gesu? Roma

ROMA – La Joint Commission International (JCI) ha rinnovato per il triennio 2010-2012
l’accreditamento dell’ospedale Pediatrico Bambino Gesu’ di Roma. Prima struttura pediatrica in Italia a ottenere nel dicembre 2006 il prestigioso riconoscimento, dopo una settimana di rigoroso monitoraggio da parte degli ispettori JCI, il Bambino Gesu’ "conferma l’eccellenza dei propri standard qualitativi", riferisce l’ospedale della Santa Sede in una nota. La JCI e’ una divisione della Joint Commission Resource Inc., consociata di Joint Commission on Accreditation of Healthcare Organizations (JCAHO), e rappresenta oggi il maggior ente di accreditamento negli Stati Uniti. Monitorizza circa 20.000 programmi ed organizzazioni sanitarie distribuite in tutti i continenti. Da
quasi 80 anni la JCAHO si dedica al miglioramento della qualita’ e della sicurezza nei servizi sanitari. Il Bambino Gesu’ – ricorda la nota – si avvale di circa 2.600 tra medici, ricercatori, infermieri e tecnici ospedalieri, impegnati a promuovere il continuo progresso nelle metodiche diagnostiche e nelle terapie per il raggiungimento di livelli assistenziali sempre piu’ elevati in una logica di umanizzazione. Il tutto anche attraverso programmi di assistenza diretta e di formazione nei Paesi in via di sviluppo, nonche’ con l’attivazione di collaborazioni paritetiche con le piu’ prestigiose strutture a livello mondiale.


Articoli Correlati