Contaminazioni batteriche: regole per prevenirle

ROMA – Attenzione ai ”falsi miti”: il bicarbonato non e’ un disinfettante, in quanto non e’ efficace nell’eliminare le cariche batteriche.
E lavare accuratamente con acqua potabile qualunque alimento fresco, anche quelli destinati alla cottura: sono due dei consigli di Francesco Menichetti, direttore dell’Unita’ operativa di Infettivologia dell’Ospedale di Cisanello (Pisa), per escludere il rischio di contaminazioni batteriche che in estate, complice l’aumento delle temperature, sono sempre in agguato. Tra gli altri consigli, privilegiare la frutta a buccia ”dura” perche’ si pulisce con maggiore facilita’; aggiungere all’acqua di lavaggio prodotti specifici con attivita’ antisettica, lasciare agire il prodotto per un quarto d’ora circa e risciacquare; curare l’igiene in cucina e degli strumenti usati per cucinare; lavare accuratamente le mani prima di iniziare a cucinare o comunque prima di toccare gli alimenti che si consumeranno; riporre le porzioni di cibo avanzato separando gli alimenti cotti da quelli crudi e riporli nel frigorifero negli scomparti appropriati.

Fonte: Asca – Data: 15-07-11 


Articoli Correlati