Convegno su comunicazione encoematologia pediatrica

ANCONA – Un convegno ”Oltre lo sguardo – comunicazione in oncoematologia pediatrica” e’ il tema che verra’ affrontato sabato 25 ottobre dalle ore 9 alla Loggia dei Mercanti di Ancona, promosso dall’Ambalt (Associazione marchigiana per l’assistenza e cura ai bambini con leucemia e tumori), la Fiagop (Federazione italiana associazioni genitori onco-ematologia pediatrica) e la Fondazione Salesi. L’incontro, gratuito e aperto a tutti, e’ rivolto in particolare a medici pediatri e personale sanitario, psicologi, educatori, e volontari delle associazioni impegnate nel settore, tanto che dalle organizzazioni della Fiagop sono gia’ arrivate circa 40 adesioni anche da fuori regione. Ai lavori prenderanno parte pediatri oncoematologi, tra i quali Paolo Pierani, direttore oncoematologia pediatrica dell’Ospedale Salesi e Moncilo Jankovic oncoematologo al S. Gerardo di Monza, ma anche docenti universitari, psicologi, educatori ed altri esperti, che si alterneranno per l’intera giornata. Si parlera’ di strumenti per orientarsi tra le informazioni di salute, di come, quando e perche’ parlare a un bambino malato e i suoi fratelli, dell’andamento dei tumori infantili, del benessere del bambino ospedalizzato e della sua famiglia, di biblioteche e punti informativi per i pazienti. La sessione pomeridiana invece, vertera’ su servizi informativi e iniziative in oncologia nell’era di internet, sull’esperienza della teledidattica e su altri aspetti che interessano da vicino le associazioni, come la comunicazione tra il volontariato e i media, il fund-raising e la Responsabilita’ sociale d’impresa. ”In oncoematologia pediatrica – ha spiegato il presidente dell’Ambalt Maurizio Passarini – la comunicazione tra i piccoli pazienti, i loro familiari e il personale sanitario e’ particolarmente complessa e riteniamo non ci sia ancora abbastanza cultura e sensibilita’ all’approccio piu’ corretto, in ambiente ospedaliero, ma anche fuori”.


Articoli Correlati