Da Consiglio Regione Toscana medaglia d?argento a Fondazione Tommasino Bacciotti

FIRENZE – Un riconoscimento alla solidarieta’ e alla ricerca. Questo il senso profondo della Medaglia d’Argento del Consiglio regionale della Toscana alla Fondazione Tommasino Bacciotti, onlus creata dieci anni fa dai genitori del piccolo, scomparso in seguito ad una rara forma di tumore cerebrale.  La cerimonia di conferimento – con il presidente uscente del Consiglio regionale della Toscana, Riccardo Nencini – si svolgera’ venerdi’ 9 aprile alle ore 15, nella Sala delle Feste di Palazzo Bastogi, in via Cavour, 18 a Firenze. Tommaso Bacciotti era affetto da una rara forma di tumore cerebrale particolarmente aggressiva, il pinealoblastoma, che si e’ manifestata quando aveva appena 9 mesi. Le cure chemioterapiche e gli interventi chirurgici hanno portato alla riduzione del tumore e ad un controllo della malattia, ma solo per un anno. Quando il tumore si e’ ripresentato per Tommasino non c’e’ stato niente da fare: era il 19 dicembre 1999. I genitori, Barbara e Paolo, decisero di non disperdere la vivacita’ e l’energia del loro piccolo, creando una Fondazione intitolata a ”Tommasino” e dedicata allo studio e alla cura di questi tumori. La Fondazione raccoglie fondi per finanziare borse di studio a favore di medici pediatri oncologi e di tecnici di laboratorio, per acquisti di importanti macchinari per la terapia dei tumori infantili e per una concreta assistenza, logistica ed economica, alle famiglie dei bambini ammalati.


Articoli Correlati