Edito manuale alimentazione contro tumori

BOLOGNA – Secondo i dati Istat 2007 ogni anno il 29,2[%] dei decessi in Italia e? causato da tumori (337,5 maschi e 236,3 femmine ogni 100.000 abitanti), seconda causa di morte dopo le malattie cardiovascolari (42[%]). L?importanza della dieta nella prevenzione dei tumori e? nota, ma solo negli ultimi 50 anni gli studi epidemiologici hanno portato il mondo scientifico a concordare che una dieta povera di grassi e ricca di alimenti vegetali puo? ridurre del 30-40[%] l?insorgenza di neoplasie. Ed e? proprio per suggerire comportamenti alimentari mirati alla prevenzione di malattie degenerativo-croniche quali i tumori che nasce il ?Manuale di Autodifesa Alimentare? pubblicato dalla rivista medico-scientifica edita a Bologna, ?Elisir di salute?. Il ?Manuale? viene presentato oggi nella Sala Conferenze del Poliambulatorio ?Airone? nell?ambito del ciclo di incontri a carattere informativo i ?Salotti della Salute? dagli autori: Guido Biasco, direttore Scuola di specializzazione in Oncologia dell?Universita? di Bologna, Claudio Caprara, specialista in Medicina Interna e presidente di ?Elisir di salute?, Enrico Montanari specialista in Psicologia Medica e direttore scientifico della rivista, e Bruno Moretti, specialista in Ostetricia e Ginecologia. Presente con un intervento anche Enrico Delfini, medico di Medicina generale. Il ?Manuale di Autodifesa Alimentare?, patrocinato dal ministero della Salute e dal ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali e promosso dalla Fimmg (Federazione Italiana Medici di Medicina Generale) rappresenta una novita? assoluta in quanto indica, in modo semplice ma fondato su accertati studi scientifici, una serie di suggerimenti pratici sugli alimenti piu? idonei non solo per prevenire l?insorgenza di neoplasie ma anche per il trattamento di pazienti oncologici.  Il manuale si puo? acquistare a quattro euro telefonando alla Redazione di ?Elisir di salute? (051/307004) oppure on line attraverso il sito www.elisirdisalute.it.


Articoli Correlati