Ematologia: AIL, strutturare cure domiciliari su territorio

ROMA – Funziona la terapia domiciliare per i pazienti ematologici. Solo a Roma e provincia sono 408 i pazienti seguiti dai team dell’Ospedale Ematologico Domiciliare Romail "Giuseppe Papa"; 17mila le visite complessive effettuate tra Roma, Fiumicino ed i Castelli Romani. Questa mattina al via i lavori del convegno Ail (Associazione Italia Leucemie) organizzato da Ail e presieduto dal professor Franco Mandelli, proprio per discutere la necessita’ di strutturare a livello nazionale un percorso alternativo che realmente giova al paziente e alla sua famiglia e che favorisce l’economia ed una migliore organizzazione dei reparti. "Questo Convegno e’ un evento molto importante, per i pazienti e per gli ematologi, quelli che sentono di piu’ la necessita’ delle cure in regime domiciliare", ha dichiarato aprendo i lavori il professor Mandelli.


Articoli Correlati