Fumo: 15 miliardi di sigarette al giorno accese nel mondo

ROMA – Oltre 15 miliardi di ?bionde? vanno in fumo nel mondo ogni giorno, con un esercito stimato di 1,2 miliardi di fumatori. Questi i numeri diffusi dall?Universit? Cattolica di Roma, in occasione della pubblicazione dello studio internazionale su ?Nature? cui hanno partecipato anche due ricercatori dell?ateneo italiano. Nei Paesi industrializzati fuma il 35[%] degli uomini e il 22[%] delle donne, mentre in quelli in via di sviluppo il ?vizio? accomuna il 50[%] degli uomini e il 9[%] delle donne.  Nel 2002 le morti riconducibili al tabagismo sono state pari a 4,9 milioni in tutto il mondo, e si stima che nel 2030 il vizio uccider? 8,3 milioni di persone (Canadian Respiratory Journal 2005).  Secondo l?Osservatorio Fumo, alcol e droga (Ossfad) dell?Istituto superiore di sanit?, in Italia i fumatori sono 11,8 milioni (23,5[%] della popolazione), di cui 6,8 milioni maschi (27,9[%]) e 5 milioni femmine (19,3[%]). In Europa sono 1,2 milioni i decessi per malattie legate al fumo di tabacco. Il 20[%] di tutte le cause di morte sono attribuibili al fumo, tra cui il 35[%] ai tumori, il 56[%] a malattie cardiovascolari e respiratorie, il 9[%] ad altre cause. Infine in Italia ogni anno sono 80.000 i decessi attribuibili al fumo di tabacco (il 34,4[%] di queste morti riguarda persone tra i 35 e i 69 anni).


Articoli Correlati