Gala? beneficenza 30 anni ANT, parte progetto bimbi

BOLOGNA – Si terra? venerdi? a Padova, al club ?Showroom?, un Gala? di beneficenza per festeggiare l? anniversario dei trent?anni della Fondazione Ant Italia Onlus.  L?evento sara? l?occasione per presentare l?ultimo progetto della Fondazione, ?Bimbi in Ant?, un servizio pediatrico che offre ai bambini affetti da tumore la possibilita? di avvalersi di prestazioni mediche a domicilio che affianchino il lavoro dell?equipe medica ospedaliera, permettendo ai piccoli di stare il piu? possibile con la propria famiglia. Per i bimbi malati – sottolinea l?Ant – ricevere l?assistenza medica a domicilio significa non solo ridurre frequenti e lunghi ricoveri, ma anche avere la presenza di un appoggio costante da parte dei propri cari, cosi? da affrontare le difficili cure cui sono sottoposti, sostenuti dall?affetto e dalla vicinanza della famiglia. Per offrire il proprio contributo al progetto, dopo la cena di gala, sara? costituita un?asta di beneficenza: Ant mettera? in palio cinquanta penne celebrative personalizzate, per le quali ciascuno dei partecipanti potra? offrire una cifra simbolica come contributo a ?Bimbi in Ant. All?asta andranno anche scarpe Rene? Caovilla, caschi firmati Herman Maier, penne Omas, Brunello Magnum e Krug in edizione limitata, un inconfondibile mobile design Koro, il sellino della bici del campione del Giro d?Italia De Luca e la sua maglia rosa, oltre a diverse opere d?arte, tra cui una di Dadamaino.


Articoli Correlati