GB, bambino di 13 mesi operato per cancro prostata

LONDRA – Un bambino britannico di 13 mesi e’ stato operato per un cancro alla prostata contratto quando aveva solo otto mesi. Ruddi Waterworth-Jones, questo il nome del piu’ giovane malato di tumore alla prostata del Regno Unito e con molta probabilita’ del mondo, ha perso anche la vescica nell’intervento. Ora i medici che lo hanno operato vorrebbero mandarlo in Florida dove potra’ essere sottoposto ad un nuovo tipo di radioterapia che, grazie a raggi concentrati su una piccola area, non rischierebbe di danneggiare permanentemente il suo bacino compromettendo la sua capacita’ di camminare in futuro. La madre Ali, 38 anni, che ha dovuto lasciare il lavoro per prendersi cura del bambino, ha lanciato una raccolta fondi per pagare la terapia del figlio. Quando sara’ piu’ grande, i medici sperano di riuscire a ricostruirgli la vescica utilizzando parti dell’intestino. ”Nessuno sa perche’ ha contratto il cancro alla prostata cosi’ giovane – ha raccontato la madre al domenicale Sunday Express – e’ stato uno shock terribile quando abbiamo appreso la diagnosi dal pediatra. Sembrava troppo incredibile per essere vero”.


Articoli Correlati