Giocattoli cinesi cancerogeni, inchiesta a Torino

TORINO – Giocattoli di produzione cinese contenenti olio di creosoto, un pericoloso cangerogeno il cui uso e? vietato in Italia, sono stati trovati in commercio a Torino nell?ambito di un controllo a sorpresa dei carabinieri dei Nas. Si tratta di una dozzina di piccoli dinosauri di vari colori che erano in allegato ad una rivista per bambini. Sulla vicenda ha aperto un?inchiesta il procuratore aggiunto di Torino Raffele Guariniello. I militari hanno accertato che i giocattoli erano stati importati da una societa? lombarda a cui la casa editrice si era rivolta per allegarli alla rivista. Quest?ultima era poi stata immessa nelle edicole da un  distributore di Settimo Torinese dove i militari ne hanno trovate 500 copie con i relativi allegati. Analizzando i giocatoli, i consulenti della Procura hanno trovato l?olio di creosoto, utilizzato come additivo nella mescola della gomma. Si tratta di una sostanza che puo? provocare il cancro sia per via inalatoria, cutanea e per ingestione se portato alla bocca dei bambini. Il controllo era stato effettuato lo scorso ottobre. La  Procura di Torino ha inviato oggi al ministro dell?industria una segnalazione sull?accaduto in modo da intervenire in tempi rapidi per il ritiro dei prodotti dal mercato.


Articoli Correlati