Girotondo per il Meyer: l?8 febbraio al Saschall per due progetti sui tumori cerebrali infantili e le leucemie mieloidi

FIRENZE – Una festa con la partecipazione di tanti amici impegnati, concretamente, per la solidarietà. Torna, anche quest?anno, il consueto appuntamento con il ?Girotondo per il Meyer? la manifestazione promossa dall?Associazione CiemmeEsse Firenze-Girotondo per il Meyer Onlus con il patrocinio di Comune di Firenze, Provincia di Firenze, Regione Toscana ed il contributo della presidenza del Consiglio regionale della Toscana e dell?Assessorato alla valorizzazione delle tradizioni fiorentine. L?appuntamento ? fissato per venerdì 8 febbraio alle 21,15 al Teatro Saschall di Firenze (Lungarno Aldo Moro) per un ?Gal? di Carnevale? con tanti e prestigiosi ospiti: alla serata, presentata da Beatrice Bocci e Alessandro Greco, infatti parteciperanno gli attori Paolo Hendel e Walter Nudo, il gruppo musicale ?evergreen? ?I Camaleonti?, il cantante Sandro Giacobbe e, reduci dal successo della fortunata trasmissione televisiva ?Ballando con le stelle?, i ballerini Natalia Titova e Samuel Peron. Altri protagonisti della serata saranno: il ?Piccolo coro Melograno?, i cabarettisti Erimo e Tina, il chitarrista Andrea Fois, la compagnia teatrale ?Dai 40 agli 80? e il gruppo Hip Hop ?Crezy Rock Ballet?. Al ?Girotondo? sar? di scena anche la bellezza con la presenza di Miss Italia, Miss Italia nel Mondo e Miss Sasch.L?ingresso ? libero con passa per? da ritirare presso la cassa del Teatro (? possibile prenotare telefonando ai numeri 3475544465, 3396479347, 3393654636): ? gradita un?offerta per la raccolta fondi. L?intero ricavato della manifestazione sar? infatti devoluto all?Associazione ?Noi per Voi Onlus? che opera all?interno del reparto di Oncoematologia dell?ospedale pediatrico Anna Meyer di Firenze da poco trasferitosi nella sua nuova sede. In particolare i fondi raccolti saranno destinati a due progetti di ricerca sui tumori cerebrali e le leucemie mielodi che si propongono di indagare sui possibili meccanismi genetici alla base dell?insorgenza della farmacoresistenza che l?associazione ?Noi per Voi Onlus? sta cercando di coprire dal punto di vista economico: i costi stimati per i due progetti, della durata di tre anni (2007-2009) sono pari a 450mila euro. Un impegno economico sicuramente gravoso ma i fini che i due progetti si pongono ed i risultati che potrebbero essere raggiunti sono di fondamentale importanza e potrebbero fare da apripista ad altri importanti studi scientifici: se infatti la ricerca in atto, che sta coinvolgendo due diversi staff medici, andr? a buon fine, potranno essere eliminati, o comunque considerevolmente ridotti, i trattamenti di chemioterapia e sar? possibile invece adottare cure mirate con effetti secondari sicuramente minori per i piccoli pazienti.


Articoli Correlati