Gran Bretagna: governo vuole vietare esposizione sigarette in negozi

LONDRA – Tabaccai e supermercati britannici potrebbero essere costretti a nascondere i pacchetti di sigarette posti in vendita, se il governo decidesse, come sta meditando di fare, di vietarne l?esposizione al pubblico.  Il progetto rientra nell?inesprimento delle iniziative tese a scoraggiare il fumo nei govani, quali la messa al bando delle macchine che distribuiscono sigarette in pub e ristoranti; si sta pensando anche di rendere piu? agevole la vendita di chewing gum e cerotti alla nicotina che combattono l?assuefazione. La proposta sara? oggetto di una consultazione nazionale che si terra? a maggio. Il ministero della sanita? britannico ha ammonito che chi comincia a fumare a 15 anni ha il triplo delle probabilita? di morire di cancro collegato al fumo rispetto a chi comincia a ridosso della trentina. In Gran Bretagna fumano il 22 per cento delle persone oltre i 16 anni e il governo punta a ridurre la percentuale al venti per cento entro il 2010.


Articoli Correlati