In Francia un bambino su 440 sviluppa un cancro prima dei 15 anni

PARIGI – Un bambino su 440 in Francia sviluppa
un cancro prima dei 15 anni di età. Lo riferisce uno studio
condotto nel periodo 2000-2004 e pubblicato sul Bollettino
epidemiologico settimanale dell’Istituto di vigilanza sanitaria
francese precisando di aver registrato un leggero aumento di
casi, dovuto al miglioramento della registrazione dei dati e
delle tecniche di diagnosi.
 Nel periodo 2000-2004, 8,473 nuovi casi di cancro (leucemia,
tumori del sistema centrale, linfomi…) sono stati registrati
tra circa 11 milioni di bambini di meno 15 anni. Un tasso di
incidenza di 156,6 casi per anno e per milione di bambini, un po’
più elevato tra i maschi che tra le femmine.
 I tumori nei ragazzi al di sotto dei 15 anni rappresentano lo
0,5% di nuovi casi di cancro, e provocano lo 0,2% dei decessi, la
seconda causa di mortalità tra i bambini dopo gli incidenti. Il
50% dei casi di cancro sono stati diagnosticati prima dei 5 anni
di età.


Articoli Correlati