Intervento innovativo su tumore laringe a Cesena

CESENA – Per la terza volta, all’ospedale ‘Bufalini’ di Cesena e’ stato eseguito un intervento per l’asportazione di un tumore alla laringe con la tecnica della ‘tracheoioidopessia’: una procedura innovativa che, nei casi di tumori particolarmente estesi, permette di evitare la tracheostomia (ovvero il ‘buco in gola’ permanente), preservando la voce. Il paziente operato stamattina e’ un uomo di 46 anni proveniente da fuori Regione. L’unita’ operativa di Otorinolaringoiatria del Bufalini, diretta dal dottor Massimo Magnani, e’ una delle poche strutture in Italia nelle quali viene praticato questo intervento, messo a punto nel 2006 a Vittorio Veneto (Treviso) dal dottor Giuseppe Rizzotto. Proprio a Cesena, in marzo, si era tenuto un convegno sulle nuove frontiere del trattamento dei tumori della testa e del collo. ”Le nuove tecniche – spiega Magnani – permettono di evitare in molti casi il sacrificio completo delle corde vocali, e minimizzare l’impatto sulla vita dei pazienti”.


Articoli Correlati