Iraq: allarme per aumento tumori seno tra ragazze Bassora

BAGHDAD – Un allarme per un aumento dei casi di cancro al seno tra le adolescenti e le giovani donne  di Bassora e’ stato lanciato da una specialista dell’Ospedale di maternita’ e infanzia, la dottoressa Jinan al Sabbagh, che ha chiesto indagini alle autorita’ per accertare se sia collegato all’esposizione alle munizioni con uranio impoverito usate nelle guerre degli anni scorsi nell’area. C’e’ stato un improvviso incremento senza precedenti nei tumori al seno tra le donne giovani e di mezza eta’, ha affermato la dottoressa Sabbagh, che ha sovvertito i dati del passato, quando venivano trattate quasi esclusivamente donne di eta’ avanzata (55-80 anni), colpite dalla malattia a causa dei processi di invecchiamento dell’organismo, sia a Bassora che nel resto dell’Iraq. ”Di recente si sono avuti casi in donne di meno di 20 anni – ha riferito la specialista –  spesso non sposate”. Dal 2003 il numero di donne affette da cancro e’ salito costantemente. Nel 2007 sono stati registrati 262 casi, 14 dei quali per ragazze al di sotto dei 14 anni. Una squadra di specialisti ha lavorato negli ultimi tre anni sull’argomento e adesso sta raccogliendo dati nell’intera regione di Bassora per individuare le cause dell’improvviso incremento del numero di tumori.


Articoli Correlati