La malattia oncologica infantile negli scatti di Enzo Cei

La mostra è organizzata dall’associazione Bianca Garavaglia nel Chiostro di Sant’Ambrogio a Milano

L’associazione Bianca Garavaglia organizza a Milano, all’interno del chiostro di Sant’Ambrogio, una mostra fotografica di Enzo Cei dedicata alle storie di 14 bambini intitolata “Fiori, la vita che vince. 14 storie di figli”. La mostra racconta, attraverso 115 fotografie, contenute nell’omonimo volume, la malattia oncologica infantile ritratta in ambienti familiari. La mostra sarà aperta al pubblico dal 4 all’11 ottobre. Il progetto voluto da Associazione Bianca Garavaglia Onlus, in collaborazione con la Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, mira a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’oncologia pediatrica per reperire fondi utili ad assistere le famiglie dei bambini ammalati ed a sostenere la ricerca medico-scientifica in questo campo. 115 fotografie, 14 storie di pazienti oncologici dai 2 ai 20 anni, bambini e adolescenti malati di cancro, piccoli guerrieri in lotta contro un nemico che sempre più spesso oggi, grazie ai progressi della ricerca scientifica, può essere domato. Il fotografo Enzo Cei ha fissato la sua macchina, la sua arte, sui loro volti, negli spaccati di vita familiare, a cogliere le ferite evidenti in una cicatrice o sfumate in sguardi che ne evocano il ricordo.

”Da queste lotte, da questi anni- ricorda la d.ssa Maura Massimino, direttore della Struttura Complessa di pediatria oncologica INT Milano- da queste ferite, può rimanere e rinascere tanta bellezza inaspettata, una bellezza solida, alta, che insegna a chi la vuole guardare e ascoltare. Insegna il coraggio dei bambini e delle loro famiglie, senza pietismi e senza esagerazioni, insegna forse, anche, la passione e l’amore di chi li ha curati”. In occasione della mostra, sarà possibile acquistare il libro “FIORI. La vita che vince. 14 storie di figli”. L’intero ricavato verrà destinato al finanziamento dei progetti che l’Associazione Bianca Garavaglia sostiene presso l’INT di Milano.

Enzo Cei nasce nel 1949 a Ghezzano (PI) in una famiglia di mezzadri e cresce nella cultura contadina. Fotografo e stampatore dagli anni ’70, ha pubblicato 14 libri monotematici sull’arte, sul lavoro e su questioni umanitarie vive e aperte. Organizza la sua attività lontano dalle leggi proprie della committenza, dedicando ai suoi progetti il tempo che chiedono. Tutti i suoi lavori sono curati affinché rispettino fino in fondo le loro finalità di informare documentando. www.enzocei.com


Articoli Correlati