“Non siamo riusciti a dirvelo prima”. Lettera da una famiglia ospite di Peter Pan

lettera famiglia ospite di Peter Pan

lettera famiglia ospite di Peter Pan

La lettera dalla famiglia di Sara, una giovane Guerriera ospite di Peter Pan.

“Carissimi amici di Peter Pan, siete sempre nei nostri cuori! Fate parte di un percorso della nostra vita che non dimenticheremo mai. E’ anche grazie a voi che la nostra famiglia è tornata a vivere e a sorridere alla vita.

Grazie perché ci siete. Grazie perché continuate a credere in ciò che fate. Grazie per l’accoglienza, l’amore, il calore che donate giornalmente.

E’ un grazie che da parte nostra arriva un po’ in ritardo ma è un grazie che viene dal profondo del nostro cuore. Non siamo riusciti a dirvelo apertamente durante la nostra permanenza ma la “paura” ha regnato purtroppo in noi per un bel po’.

Oggi vogliamo gridare il nostro GRAZIE e dirvi quanto preziosi siete per noi. Continueremo a sensibilizzare per aiutare voi a continuare ad aiutare l’altro.

A Presto!

Con affetto e stima Marica, Michele, Angelo e la nostra guerriera Sara.”

Qui di seguito nella lettera c’erano dei cuori disegnati che non potevamo riportare ma che fa sempre piacere ricevere. Estendiamo il GRAZIE (e i cuori) di questa famiglia a tutte le persone che con le loro donazioni consentono di dare accoglienza gratuita alle famiglie con bambini malati di cancro come quella di Sara.

Peter Pan esiste solo grazie alle donazioni. Aiutaci ancora a dare speranza a tanti bambini!Dona Ora a Peter Pan