Libro bianco fotografa ematologie in Italia

MILANO – La mappa degli ospedali che si occupano di curare le malattie del sangue, quali servizi forniscono ai pazienti, ma anche le attivita’ di ricerca e le attrezzature utilizzate per diagnosi e terapie. E’ la fotografia scattata dal Libro bianco dell’ematologia, online da oggi sul sito della Societa’ italiana ematologi (Sie). Il libro bianco, annunciato oggi a Milano nell’ambito del convegno Sie, completera’ il censimento delle strutture ematologiche italiane entro la fine del 2009, e da gennaio 2010 sara’ disponibile anche in formato cartaceo. Ha partecipato l’85% delle 273 realta’ diffuse su tutto il territorio nazionale. Nell’indagine sono riportati ad esempio quali sono i centri che hanno un reparto dedicato per le degenze, o quali effettuano i trapianti di midollo. L’impegno degli ematologi Sie pero’ si estende anche e soprattutto alla ricerca sui farmaci innovativi, che puntano a combattere una malattia studiando una molecola ad hoc che interferisca con il meccanismo che la scatena. A questo si affiancano anche le nuove e sofisticate indagini biologiche, messe a punto per calcolare il rischio di sviluppare una patologia del sangue, cosi’ come gli ultimi fattori di prognosi scoperti che possono prevedere in anticipo come utilizzare i diversi farmaci a disposizione.


Articoli Correlati