Lotta ai tumori: torna ”Un angelo di nome Giulia”

Giovedì 26 marzo si terr? presso il Teatro Nuovo (inizio alle ore 21) la 4? edizione della Serata di Beneficenza "Un Angelo di nome Giulia" organizzata dall’Associazione di Volontariato e Solidariet? Umana "Giulia" e da AdoGiulia ?Una Mano Tesa ai Bambini?. La manifestazione ? nata grazie all?importante sostegno dell?Assessorato alla Sanit? del Comune di Ferrara e all?Assessorato alla Sanit? della Provincia di Ferrara e gode anche del patrocinio della Regione Emilia Romagna, dell?Azienda USL di Ferrara e dell?Azienda Ospedaliero-Universitaria Arcispedale S.Anna di Ferrara. Anche questa edizione come la scorsa ha trovato nella Fondazione Cassa di Risparmio di Ferrara un partner fondamentale per la realizzazione del progetto che la motiva. Gli ospiti dell?edizione 2009 saranno: Andrea Mingardi, Andrea Poltronieri, che sono diventati "Amici di Giulia" inoltre ci saranno Eugenio Finardi che torna a grande richiesta in trio, Alberto Fortis e la giovane cantautrice Roberta di Lorenzo. Confermata la presenza di una rappresentanza della squadra e della dirigenza del Basket Club Ferrara e della Contrada di San Giacomo con lo sbandieratore campione nazionale Andrea Baraldi. L?Officina Ferrarese curer? un? esposizione di auto d?epoca di fronte all?entrata del Teatro Nuovo. Presenta la serata Nicola Franceschini, voce di Retealfa e volto di Telestense. Nel corso della serata verr? assegnato il IV? Premio "Giulia" che riconosce il lavoro di una persona, di un?associazione o di un servizio pubblico che si ? distinto per i servizi con i quali opera nel territorio. La raccolta fondi legata a questa manifestazione a fini di beneficenza ? finalizzata al mantenimento di una figura professionale quale uno psico-oncologo in grado di accogliere e sostenere il piccolo paziente e la sua famiglia nel difficile cammino della malattia.

Duplice il contesto in cui tale progetto trova gi? attuazione:

1. presso l’Unit? Operativa di Clinica Pediatrica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Arcispedale S.Anna diretto dalla Prof.ssa Caterina Borgna (Sezione di Pediatria Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale Universit? di Ferrara) a sostegno dei bambini colpiti da patologie tumorali nel percorso della malattia e dei trattamenti medici ed inoltre e a sostegno dei familiari dei piccoli malati.

2. presso l’Hospice "Casa della Solidariet?" dell’ADO di Ferrara (struttura di accoglienza per malati terminali) a sostegno dei bambini costretti ad affrontare la malattia o la perdita di un genitore malato.

L?entrata ? ad offerta libera.

Per informazioni contattare il 348 ? 4713293


Articoli Correlati