Medicina: tumori all?occhio, meeting internazionale a Siena ? XIII Congresso della Societa? Internazionale di Oncologia Oculare dal 26 al 30 Giugno

SIENA – Per quattro giorni Siena sara’ il punto di riferimento internazionale per l’oncologia oculare. Dal 26 al 30 giugno, oltre trecento oculisti provenienti da tutto il mondo confronteranno i propri studi in occasione del XIII Congresso della Societa’ Internazionale di Oncologia Oculare, organizzato dalla dottoressa Doris Hadjistilianou del policlinico Santa Maria alle Scotte, responsabile del Centro di Riferimento per il Retinoblastoma dell’U.O.C. Oculistica, diretta dal professor Aldo Caporossi.
Nell’ambito dell’oncologia oculare, il policlinico di Siena e’ ormai diventato un importante centro d’eccellenza. In ricordo del professor Frezzotti, scomparso quest’anno, verra’ presentata la lettura magistrale del congresso tenuta da Jerry Shields, presidente della Societa’ Internazionale di Oncologia Oculare. Le quattro giornate vedranno avvicendarsi sedute parallele, corsi e letture magistrali sui piu’ recenti studi dei tumori dell’occhio, dal melanoma dell’uvea ai tumori orbitari e delle palpebre, con particolare attenzione al retinoblastoma.
Attualmente il retinoblastoma colpisce un bambino ogni 15.000, e si manifesta spesso come un riflesso biancastro della pupilla o, meno frequentemente, come uno strabismo. L’interesse dell’ambiente scientifico per l’oncologia oculare sta crescendo in tutto il mondo, come dimostrato sia dalla grande affluenza di professionisti prevista per il congresso che per il numero di relazioni pervenute, che hanno superato le 450 unita’.


Articoli Correlati