MOIGE: informare e ampliare gratuita? vaccino HPV

ROMA – Campagne informative adeguate rivolte ai genitori, ma anche ai ragazzi e ai medici pediatri, e ampliamento dei giovani aventi diritto alla gratuita’ del farmaco: e’ quanto chiede il Moige – Movimento Italiano Genitori – riguardo alla vaccinazione contro il Papilloma virus, responsabile della maggior parte dei tumori al collo dell’utero. La richiesta arriva alla luce dei dati presentati oggi dalla associazione donneinrete.net sulla diffusione della vaccinazione fra le ragazze italiane, secondo i quali ad averne usufruito e’ poco piu’ di una bambina su 2 delle aventi diritto, con differenze profonde fra le varie regioni italiane, "alcune con una copertura quasi dell’80%, altre invece che superano di poco il 40%". Per questo il Moige, per bocca del suo presidente nazionale,
Maria Rita Munizzi, oltre a chiedere l’allargamento dell’accessibilita’ economica alla prevenzione contro l’HPV, "ritiene fondamentale che si attivino tutti gli strumenti di comunicazione, informazione e sensibilizzazione per rendere le famiglie maggiormente consapevoli di donare alla propria figlia questo importante strumento di prevenzione".


Articoli Correlati