MUSICA PER UN SOGNO …… NATALE DI SOLIDARIETA’

 CONCERTO DI NATALE DEL CORO DI RAI SENIOR A FAVORE DELL’ASSOCIAZIONE   “PETER PAN” (9 dicembre 2012)

Il tempo di Avvento e il Natale ci offrono l’occasione per riflettere sull’annuncio della salvezza, del Cristo che nasce e viene in mezzo a noi, dell’Infinito che si fa storia per salvare l’uomo. E’ il tempo del donare e del donarsi, regalandoci l’opportunità per dilatare il nostro orizzonte umano e pensare anche agli altri, dedicando loro un po’ di noi stessi.

 Così anche quest’anno, il Coro Santa Chiara di Rai Senior, che da sempre è impegnato in attività di volontariato, a fianco dei più deboli e di chi ha bisogno di una mano, ha voluto dedicare il Concerto di Natale ai più piccoli, con una raccolta fondi per l’Associazione Peter Pan Onlus, che cura l’accoglienza del bambino onco-ematologico a Roma. 

L’evento musicale si è svolto la scorsa domenica 9 dicembre, nella suggestiva Cappella di Santa Teresina del Bambino Gesù, in Via San Francesco di Sales, a Roma, e forse non è un caso che la Santa francese di Lisieux, innamorata di Gesù Bambino, abbia accolto e patrocinato il nostro Concerto di beneficenza proprio nel tempio a lei consacrato. La storia, anche qui e oggi, ruota intorno al Bambino di Betlemme.

La manifestazione ha visto la fusione di tre corali (oltre al Coro Santa Chiara di Rai Senior, hanno partecipato anche il Coro Filarmonico della Fao e la formazione internazionale dei Castelli Singers/Esa) sotto l’unica direzione del Maestro Fabrizio Adriano Neri, con le esecuzioni al pianoforte del Maestro Andrea Calvani e con l’eccezionale interpretazione nei brani da solista del Mezzosoprano statunitense Amalia Dustin. 

Il ricavato delle donazioni è stato devoluto al progetto della Casa di Peter Pan per l’accoglienza dei bambini onco-ematologici che necessitano di cure e delle loro famiglie, missione alla quale l’Associazione Peter Pan Onlus si dedica da anni.

 Vario e di grande interesse il programma della serata, che ha spaziato da brani di   musica classica e operistica a esecuzioni di colonne sonore di film, fino ad alcuni pezzi tratti dai più bei musical di tutti i tempi. I più briosi, seguiti anche con grande partecipazione dai piccoli spettatori presenti. 

A conclusione del concerto, evocando la magica atmosfera di attesa del Natale, insieme, i cori hanno intonato la sempre verde “White Christmas” e in chiusura il “Nessun dorma” dalla Turandot di Giacomo Puccini, che ha suggellato la serata con le sue trascinanti emozioni. 

Il ricavato della serata ha alimentato la “casetta di Peter Pan”, un grazioso salvadanaio che ha salutato i partecipanti all’uscita ed è stato il contenitore della generosità dei presenti. Con la sua ridente e colorata architettura, ha custodito il dono di chi ha voluto dare il suo piccolo contributo alla missione di accoglienza che le case di Peter Pan, quelle vere, offrono ai bambini malati provenienti dall’Italia e dal mondo e alle loro famiglie, nell’abbraccio di un porto sicuro durante la tempesta della malattia.                                        

Rita Magnani Murphy (corista e giornalista Rai)


Articoli Correlati