Nasce nelle Marche prima rete oncologica

ANCONA – Parte a Senigallia, per la prima volta in Italia, un progetto di rete oncologica regionale. L’idea e’ nata in seno al Consiglio delle donne, presieduto dalla dottoressa Rossana Berardi, specialista in oncologia medica. Sostenitori del progetto ‘La cura comincia dall’informazione’ sono la Provincia di Ancona, il Comune di Senigallia, l’Universita’ Politecnica delle Marche, l’Ao
Ospedali Riuniti di Ancona, la Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi. Da gennaio, sono previsti incontri (degli esperti con i cittadini e degli operatori a confronto), produzione di materiale informativo, trasmissioni radiofoniche, un sito che offre un filo diretto con lo specialista, link a siti scientifici accreditati, materiali da scaricare, informazioni sulle dotazioni e le specializzazioni delle strutture sanitarie del territorio. ”L’informazione – afferma la presidente della Provincia Patrizia Casagrande – e’ un diritto inalienabile e la sburocratizzazione nel campo medico ha senz’altro un valore aggiunto. Non e’ un caso che il progetto parta dalle donne, le piu’ vicine ai malati nei momenti di cura, abituate ad agire nelle situazioni piu’ problematiche”.


Articoli Correlati