Natale di Roma: un francobollo ?benefico? per i 2.761 anni

ROMA – Ricorre oggi il 2761esimo ?compleanno? della capitale e questa giornata e? stata scelta per emettere un francobollo, raffigurante una veduta dei Fori imperiali, i proventi della cui vendita saranno devoluti in beneficienza. In particolare, al mantenimento delle tre case d?accoglienza fondate dall?associazione Peter Pan per i bambini malati di tumore e le loro famiglie. L?emissione di questo francobollo e? inserita nel progetto ?Una cartolina per Roma?, un?iniziativa nata nel 2007 con lo scopo di raccogliere denaro (per cinque anni, ogni anno con la vendita di un francobollo e per una causa diversa) da devolvere alla valorizzazione dell?immagine culturale, artistica e solidale della citta? di Roma. L?edizione 2008 di ?Una cartolina per Roma? e? stata presentata questa mattina in Campidoglio alla presenza dei presidenti dell?associazione Peter Pan Gianna Leo e Maria Teresa Barracano Fasanelli, del presidente della commissione Cultura, sport e spettacolo della regione Lazio Antonio Zanon, del direttore di Filatelia PosteItaliane Marisa Giannini, dell?amministratore delegato della societa? Art & Sponsor Alberico Costantini (promotore del progetto), del presidente del Sindacato romano dirigenti aziende industriali Stefano Cuzzilla (storico sostenitore dell?associazione Peter Pan). ?Se l?anno scorso il ricavato della vendita dei francobolli e? stato speso per il restauro del mausoleo di Villa Gordiani – ha sottolineato Costantini – quest?anno abbiamo deciso di devolverlo a un?associazione che si occupa del benessere e della serenita? dei bambini malati di tumore e delle loro famiglie, nel periodo di lontananza da casa?. ?Speriamo – ha auspicato il presidente onorario dell?associazione Peter Pan, Barracano Fasanelli ? che verranno raccolti anche piu? fondi dello scorso anno. Con essi vorremmo creare un polo di accoglienza, a Trastevere, per i bambini malati e le loro famiglie?. ?E? bello – ha concluso Paolo Gentiloni, intervenuto in qualita? di presidente della Consulta filatelica – che da un oggetto tanto piccolo, come un francobollo, nasca un?iniziativa tanto importante. Tutto il progetto ?Una cartolina per Roma? ci e? piaciuto subito e abbiamo programmato le emissioni dei francobolli in tempi molto brevi?.


Articoli Correlati