Nel latte di mamma sostanza anticancro, positivi primi test su uomo

Nel latte materno trovata una sostanza killer delle cellule tumorali. Si chiama Amleto, per l’esattezza Hamlet (Human Alpha-lactalbumin Made lethal to Toumor cells), e per la prima volta ? stata sperimentata con risultati positivi sull’uomo. La scoperta, pubblicata su Plos One, porta la firma dei ricercatori dell’universit? di Gothenburg e della Lund University in Svezia. Pazienti con cancro della vescica sono stati trattati con iniezioni di questa sostanza, formata da una proteina e da un acido grasso. Ebbene, hanno espulso nelle urine cellule tumorali morte dopo ogni trattamento. Sulla base di questi risultati, la speranza ? che da Amleto possano nascere nuove terapie anti-cancro. La scoperta, come spesso accade, ? avvenuta per caso. I ricercatori stavano studiando le propriet? antibatteriche del latte materno. I test di laboratorio hanno mostrato che Amleto uccide 40 differenti tipi di cellule tumorali e gli scienziati stanno ora valutandone gli effetti sul melanoma, sui tumori delle membrane mucose e su quelli cerebrali. La sostanza colpisce solo le cellule malate, senza alcun danno per quelle sane.


Articoli Correlati