Neuroblastoma: il punto sulla ricerca

Il punto della ricerca scientifica sul neuroblastoma

Il punto della ricerca scientifica sul neuroblastoma

Il neuroblastoma è uno dei tumori più diffusi tra i bambini. Molti passi in avanti sono stati fatti in termini di cure e guarigione. 

Ricercatori e clinici riuniti nel Gruppo Italiano Neuroblastoma hanno fatto il punto su questo insidioso tumore pediatrico a Genova lo scorso febbraio. Quando ci si occupa di tumori rari è infatti indispensabile mettere in comunicazione risorse competenze e conoscenze.

E’ quello che viene fatto tra vari laboratori di ricerca e ospedali di tutta Italia, oltre 30 centri di oncologia pediatrica aderenti alla AIEOP (Associazione Italiana ematologia e oncologia pediatrica) che fanno capo all’Istituto Gaslini di Genova, che se ne occupa da oltre 40 anni.

Il ruolo dell’Istituto Giannina Gaslini.

E’ infatti in questo ospedale genovese che ha sede fin dal 1976 il Registro Italiano Neuroblastoma. Questo registro raccoglie oltre 4mila casi e una bio banca integrata di tessuto e dati genomici, fonte preziosa per la ricerca in questo campo.

Neuroblastoma: i progressi nelle cure.

Spiega una nota del Gaslini che il miglioramento dei risultati è stato, nell’arco temporale quarantennale, una costante. Per tutte le forme di neuroblastoma la sopravvivenza  dopo 5 anni dalla diagnosi è del 75% dei bambini colpiti, percentuale che tuttavia si attesta ancora al 50% in caso di neuroblastoma con metastasi.

Neuroblastoma: come si cura?

Alla chemioterapia, arma tradizionale contro il neuroblastoma, sono state affiancate nel tempo il trapianto di midollo e recentemente anche l’uso di un anticorpo monoclonale specifico che sta dando importanti risultati.

In particolare grazie alla genetica è possibile oggi ottenere risultati ancora migliori, rispetto alla media, nelle forme localizzate e nel bambini sotto l’anno di età, ma anche in alcuni casi di malattia avanzata che può essere combattuta attraverso l’uso di farmaci mirati combinati alla chemioterapia.

Dal 1993 in prima linea nella lotta contro questo tipo di tumore è l’Associazione Italiana per la lotta al neuroblastoma.

Vuoi Restare in Contatto con Peter Pan?
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

 


Articoli Correlati