Nuovo trattamento a base di protoni

Il Ministro della Salute Ferruccio Fazio ha autorizzato l’avvio di un nuovo trattamento radioterapico con protoni per la cura di alcuni tipi di tumori (cordomi e condrosarcomi della base del cranio e del rachide, meningiomi intracranici) presso il Centro di Adroterapia Oncologica (Cnao) di Pavia che ha installato, primo in Italia e tra i primi in Europa, un apparato tecnologicamente avanzatissimo per l’adroterapia.
”L’avvio nel nostro Paese di questo trattamento messo a punto in Giappone – dichiara il ministro in una nota – e’ un’ulteriore conferma dell’eccellenza della sanita’ italiana e della sua volonta’ di continuare ad innovare e sperimentare, nonostante le difficolta’ finanziarie di questo periodo. La lotta agli sprechi e alle inappropriatezze ancora largamente presenti nella nostre strutture sanitarie consentira’ di investire sempre piu’ nella ricerca e nell’innovazione per mettere a disposizione dei cittadini le tecnologie di cura piu’ avanzate”.
Fazio ha autorizzato l’avvio delle cure ”in fase propedeutica alla sperimentazione” sulla base della decisione del Consiglio Superiore di Sanita’ che, nella seduta di martedi’ scorso, ha espresso parere favorevole alla possibilita’ di trattamento radioterapico con protoni, ”per uso compassionevole” presso il Cnao di Pavia. Il parere e’ stato adottato a seguito della valutazione del dimostrato raggiungimento degli obiettivi fisico-dosimetrici e radiobiologici descritti nel protocollo sull’attivita’ propedeutica alla sperimentazione sui pazienti presentati dallo stesso Centro.

Fonte: Asca – 14-07-11 


Articoli Correlati