Osp.Bambino Gesù, gettate basi per collaborazione con Cina

ROMA – L’Ospedale Pediatrico Bambino Gesu’ ha accolto, oggi, una delegazione di manager ed esperti della sanita’ cinese provenienti da Shanghai. L’incontro con il Presidente dell’Ospedale, Giuseppe Profiti, fa sapere una nota, ha gettato le basi per avviare una serie di collaborazioni scientifico-sanitarie a partire dall’area di Shanghai. L’eccellenza nei campi della cardiochirurgia, dei trapianti, dell’oncoematologia e della genetica, che confermano l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesu’ come punto di riferimento internazionale nella ricerca e nell’assistenza sanitaria per i bambini e i ragazzi, ha infatti destato particolare interesse anche nella comunita’ scientifica asiatica, come pure il primo intervento al mondo di impianto di cuore artificiale permanente in un ragazzo di 15 anni, realizzato il 30 settembre 2010 al Bambino Gesu’. L’incontro si e’ chiuso con la piena e costruttiva disponibilita’ ad avviare innovativi percorsi di collaborazione grazie al supporto delle expertise dei medici e dei ricercatori del Bambino Gesu’.

 


Articoli Correlati