Pagine animate

La Biblioteca di Peter Pan

UN MESSAGGIO DI FIDUCIA PER IL FUTURO
Il progetto mira alla creazione di uno spazio dedicato alla lettura e nasce dalla convinzione che un libro di qualità possa costituire per i bambini e per i ragazzi uno strumento valido per svagarsi, divertirsi, incuriosirsi, lasciarsi trasportare dalla fantasia e dall’immaginazione.
I nostri ospiti, affetti da malattie onco-ematologiche, rimangono per molto tempo lontani dalla propria casa, dalla scuola, dagli amici; la loro vita viene scandita dai tempi delle terapie.
Pensiamo che favorire in loro l’interesse per la lettura costituisca un’opportunità di crescita a livello cognitivo, emotivo ed espressivo. Promuovere il loro benessere fa parte della cura; così facendo
si offre loro un messaggio di fiducia per il futuro.

NEL 2009 NASCE LA COMPAGNIA DELLE PULCETTE
Alcuni volontari, selezionati dall’Associazione, hanno partecipato ad un corso di formazione tenuto da una docente esterna esperta di animazione e promozione alla lettura. Grazie a questa esperienza hanno acquisito strumenti per analizzare la produzione della piccola e media editoria italiana, appreso come si riconosce un libro qualitativamente valido grazie all’osservazione iconica e grafica presente nel testo, acquisendo tecniche e strumenti concettuali fondamentali per valutare, scegliere e selezionare i libri destinati alla nostra futura Biblioteca.

LA BIBLIOTECA
La consapevolezza dell’importanza di uno specifico spazio dedicato alla lettura di qualità rivolta a bambini e ragazzi fa nascere nel 2009 il progetto, inizialmente denominato “Pagine Animate”, che prevede la costituzione, nella Grande Casa di Peter Pan, di una vera e propria Biblioteca stutturata con libri di diversa tipologia, scelti, selezionati e suddivisi per fasce di età.
Il progetto promuove il progetto nazionale NATI PER LEGGERE.(???)
Grazie alle generose donazioni di aziende e di privati siamo riusciti ad acquistare più di mille libri scelti fra testi classici di letteratura per l’infanzia e per l’adolescenza, libri illustrati, libri d’arte, pop up, silent-book, libri tattili.
Affrontare testi di importanti autori ed illustratori con i nostri piccoli ospiti ci ha permesso di farli partecipare ad interessanti laboratori artistico-creativi ambientati presso musei, biblioteche, librerie,associazioni culturali.

DESIDERI
E’ nostro desiderio che il progetto della Biblioteca di Peter Pan cresca, diventi più strutturato, coinvolga più volontari, possa essere un esempio per l’Oncologia Pediatrica e, soprattutto, garantisca un ottimo strumento per la cura e l’accoglienza rivolte ai piccoli ospiti delle Case di Peter Pan.
E’ nostro desiderio quello di organizzare iniziative di lettura animata più frequenti e di ripetere quelle che hanno riscosso maggiore successo anche nei reparti di oncologia ed ematologia pediatrica del Bambin Gesù e del Policlinico Umberto I. Ma per fare questo abbiamo bisogno di aiuto sia in termini di risorse finanziarie che di risorse umane.

IL SIGNOR FORMICA
La Compagnia delle Pulcette, mercoledì 23 maggio, si è messa all’opera per portare la storia del “Signor Formica”, in modalità Kamishibai, alla Casa di Peter Pan. 
Si tratta di un albo illustrato della casa editrice Artebambini dove si narra di un divertente Signor Formica che ha la fortuna di trovare un grande, dolce e buon pisello con cui riempirsi la pancia.
E’ stato tutto realizzato con semplicità e amore: le formiche, sagome perfette, ritagliate con maestria, il pisello  un comodo cuscino su cui sedersi e un piccolo tavolo dove appoggiare il kamishibai.
I bambini ospiti della casa erano: Gloria, Lino, Joseph, Darius, Areeg, Robert e Leonardo e i loro genitori.
La formazione dei volontari del gruppo della Biblioteca dei Libri Animati era tutta schierata: Dina, Chiara, Enza, Michetta, Livia, Simone, Marta; in più c’erano Julia, Maria Luisa e Anna Maria.

>>> scarica l’allegato in fondo alla pagina  

Il_signor_Formica.pdf


Articoli Correlati