Pasqua: Soleterre, un ?uovo vero? per bambini ucraini malati di cancro

ROMA – Soleterre ONLUS e Francesco Salvi lanciano un?iniziativa speciale per la prossima Pasqua: regalare un ?Uovo Vero? e non solo, ai bambini di Kiev. Si potra? donare il corrispettivo economico delle uova di cioccolato che permettera? a Soleterre di acquistare prodotti alimentari da destinare ai piccoli ucraini malati di cancro.  Un gesto di solidarieta? che potra? nutrire adeguatamente 85 bambini ricoverati, in questo periodo, presso due ospedali pediatrici di Kiev dove Soleterre lavora. Bastano 10 euro per l?acquisto di frutta fresca, 20 euro per latte, burro e formaggio, 40 euro per pesce e carne e con 50 euro si potra? sostenere l?alimentazione via flebo dei bambini che non possono mangiare alimenti freschi. La mancanza di una corretta alimentazione e? un problema frequente peri bambini ricoverati nei reparti di oncologia e neurochirurgia pediatrica che l?attore e cantante Francesco Salvi ha visitato come volontario clown di Soleterre nei giorni scorsi. ?Essere un clown per tante ore – afferma Salvi – mi ha fatto capire quanto importante sia per quei bambini affrontare la malattia con il sorriso. Sono bambini come gli altri, ridono e scherzano nonostante la sofferenza, ma gli manca tutto, anche i beni di prima  necessita?, a partire dal cibo?. ?L?integrazione alimentare – sostiene Damiano Rizzi presidente di Soleterre – e? ancora uno dei nostri obiettivi primari. Per i bambini ricoverati avere un fisico nutrito, il piu? possibile pronto ad affrontare le fatiche della malattia e? necessario, ma non scontato?.


Articoli Correlati