Psiconcologi reclutati sul web, sale domanda

L’Istituto Europeo di Oncologia ha
inserito un annucio per una borsa di studio (20mila euro lordi
all’anno) per uno psiconcologo, su Internet, nei siti di offerte
di lavoro. E’ il sintomo che di queste figure professionali c’e’
sempre piu’ bisogno, almeno nei grandi ospedali, almeno nelle
regioni del Nord.
   ”Cerchiamo regolarmente borsisti – afferma all’ANSA Florence
Didier, responsabile dell’Unita’ di Psico-Oncologia dello Ieo –
l’attivita’ e’ partita nel 1993 con uno psichiatra e uno
psicologo e ora ci sono 6 psicologi, 3 tirocinanti e 3 borsisti
in arrivo”.
   Il lavoro  dello psiconcologo e’ correlato a quella dei
medici. Si occupa della comunicazione della diagnosi e di
aspetti come la depressione del paziente che puo’ scaturire in
seguito alla malattia.
   In Italia ci sono  185 centri di psiconcologia, concentrati
soprattutto in Lombardia, mentre all’ospedale Molinette di
Torino e’ attiva l’unica struttura complessa universitaria di
psiconcologia e ci lavorano 30 psicologi.
   ”I nostri psicologi sono presenti in ogni reparto
dell’oncologia – afferma Riccardo Torta, responsabile
dell’unita’ – seguono i malati anche dopo la dimissione
dall’ospedale, con progetti di assistenza domiciliare”. Alle
Molinette, ogni anno, da 10 anni, vengono seguiti 3500 pazienti.
   Al Sud, invece, emblematico e’ il caso dell’ospedale Ciaccio
di Catanzaro, dove nella U.O.C. di Oncologia pediatrica lavorano
tre psiconcologi ma in maniera saltuaria ”perche’ – dice
Ornella Procopio, psiconcologa – sono finite le risorse legate
al progetto”.


Articoli Correlati