RAI e AIRC una settimana per la ricerca

Sette giorni, da lunedì 5 a domenica 11 novembre, per raggiungere sei obiettivi: far crescere giovani ricercatori; dare ad alcuni di loro un "passaporto" simbolico per fare esperienze all’estero; riportare in Italia le menti più brillanti; affidare ai migliori una propria unit? di ricerca; finanziare due progetti interregionali pediatrici per cercare di sconfiggere i tumori dell’infanzia ancora resistenti alle cure; combattere quelli che vengono definiti i nemici più difficili, le aree di ricerca che presentano ancora zone molto problematiche. La tradizionale maratona radiotelevisiva a favore dell’Airc quest’anno si svolger? su due binari paralleli: per tutta la settimana i principali programmi radio e tv ospiteranno ricercatori e testimonial Airc per informare il pubblico e lanciare la raccolta di fondi. Da venerdì 9 a domenica 11, poi, i programmi si sfideranno in una gara per raggiungere una serie di obiettivi legati tra loro da un filo conduttore. A garantirne la realizzazione saranno i testimonial Airc e la Rai con i suoi protagonisti. Le trasmissioni coinvolte nella maratona Airc saranno Uno Mattina, Cominciamo bene, Tv Talk, Occhio alla spesa, Easy Driver, Linea Blu, Sereno Variabile, In famiglia, Telecamere, Che tempo che fa, Piazza Grande, La prova del cuoco, L’Italia sul 2, Festa italiana, La vita in diretta, Affari tuoi, Ballando con le stelle, Il treno dei desideri, Domenica in, Quelli che il calcio…, Racconti di vita, Alle falde del Kilimangiaro, Per un pugno di libri, Elisir, Sottovoce.


Articoli Correlati