San Camillo, acquistato macchinario per tomoterapia

ROMA – L?ospedale San Camillo di Roma si conferma centro di eccellenza nella lotta ai tumori dotandosi di uno strumento per lo sviluppo della tomoterapia. Si tratta di un macchinario (in Italia ne sono dotati il San Raffaele di Milano, il Centro riferimento oncologico di Aviano e l?Istituto Meldola in Romagna), grazie al quale si individuano e si trattano con estrema precisione le masse tumorali in modo da limitare enormemente i danni collaterali sui pazienti. ?Continuiamo ad andare verso il futuro – afferma il direttore generale del San Camillo, Luigi Macchitella. Questa tecnologia innovativa, insieme alla stereotassi, radioterapia intraoperatoria e brachiterapia, porta la nostra Azienda ad essere la prima nel Lazio per quanto attiene la radioterapia oncologica. Il San Camillo-Forlanini continua ad ampliare il suo parco tecnologico per offrire ai pazienti le migliore tecniche diagnostiche ed i migliori livelli di cura?.


Articoli Correlati