Sanita?: intesa Neuromed Molise con Iatropolis Atene ? Prevista attivit? di ricerca integrata tra due strutture

POZZILLI (IS) – L’Istituto Neuromed di Pozzilli (IS) e la Clinica Iatropolis di Atene hanno siglato protocollo di intesa per attivita’ di ricerca integrata in radiochirurgia, impiegata nel trattamento di patologie intracraniche.
”Tra le tecniche piu’ avanzate di tale tipologia – si legge in una nota diffusa dall’Irccs – recentemente sviluppate, si annovera la radiochirurgia ‘Cyberknife’, tra le piu’ innovative acquisizioni della Clinica Iatropolis. In particolar il Modello G4, il piu’ avanzato in Europa, che consente di effettuare interventi di Radiochirurgia stereotassica frameless”.
Nel protocollo siglato dalle due strutture, al Prof. Pantaleo Romanelli, responsabile della Neurochirurgia Funzionale al Neuromed, e’ stato affidato l’incarico di Direttore Scientifico della Clinica Iatropolis e di coordinatore dell’attivita’ di ricerca clinica. Romanelli lavorera’ anche in direzione dello sviluppo di nuovi protocolli per la ricerca integrata per la terapia dei tumori e di altre patologie del Sistema Nervoso Centrale e non.
Romanelli – prosegue la nota – ”e’ considerato il maggior esperto di Radiochirurgia Cyberknife in Europa, avendo maturato sotto la guida dell’inventore di tale tecnologia, John Adler, un’esperienza di oltre 800 casi trattati presso l’Unita’ Cyberknife della Stanford University, dove l’apparecchio e’ stato installato utilizzato per la prima volta”.
Romanelli ha pubblicato, su molte riviste scientifiche specializzate, i risultati e le nuove prospettive aperte dall’utilizzo di questa tecnologia. Inoltre, fa parte della Commissione scientifica creata dalla ”Cyberknife Society”, per lo sviluppo di nuovi protocolli di ricerca clinica, nell’ambito della Radiochirurgia stereotassica.


Articoli Correlati